Garcia: “Contava vincere. Destro ha cambiato la partita. Meglio non rischiare con Totti non è ancora al top”

di finconsadmin

Ecco le parole di mister Rudi Garcia ai microfoni di Sky, Roma Channel, e in sala stampa al termine di Roma-Fiorentina 2-1.

: GARCIA A SKY

Grandi abbracci,grandi esultanze a fine partita, oggi é stato un spot per il bel calcio
Per vedere una grande partita bisogna avere due grandi squadre ed anche un arbitro di grande livello come quello di oggi

 

 

Ha lasciato correre, le é piaciuta la mentalità?
Si non ha fatto nessun errore e così é più facile giocare per le due squadre

 

 

Oggi é tornata la qualità, ha fatto la differenza?
Le nostre statistiche di oggi sono migliori delle altre partite che abbiamo pareggiato. Quello che contava era vincere, sono molto contento per i miei giocatori, per i miei tifosi e per Destro che era fuori da dieci mesi. Il suo goal é un bel simbolo per tutta la squadra

 

 

Era un po’ preoccupato per questa striscia di pareggi?
Sinceramente no, io vedo lavorare la mia squadra ogni giorno, con tanta voglia e qualità. La vittoria é tornata oggi, nella partita giusta,perché abbiamo fatto una grande partita cin qualità e voglia. Il nostro portiere ha poi fatto anche un intervento meraviglioso sulla punizione di Pasqual

 

 

Unica nota negativa assenza di Pjanic.. Come reagirete?
Ho una rosa pronta, dispiace che Miralem non ci sia a Milano ma ci sarà un altro che darà il meglio per la squadra

 

 

Come sta Totti? Quando lo vedremo in campo?
Meglio non rischiare con Francesco. Per tutti era imprtante che tornasse, non aveva più di 15 minuti sulle gambe, é meglio che lavora tutta la settimana senza rischiare

 

 

É stato sono un discorso tattico la sostituzione di Destro alla fine?
Quando é entrato doveva giocare 35 minuti, ma avevamo bisogno della velocità di Gervinho. Per me non cambia niente, lui é entrato ed ha cambiato la partita

 

 

É un bel segnale la reazione di De Sanctis dopo l’errore di Bergamo?
Lui ha tanta esperienza, é sempre concentrato, può succedere quello che é successo contro l’Atalanta. Non dimentico che siamo una delle migliori difese d’Europa

 

 

Si aspetta uno scherzo anche stasera da Pallotta?
Ah non non lo so! Se lo vedo in sala stampa sicuro!

 

 

La Roma non aveva mai fatto 15 risultati utili consecutivi, neanche la Roma di Capello
Siamo imbattuti e nonostante questo la Juve é prima con tre punti di vantaggio. Loro hanno fatto una squadra per vincere lo scudetto e competere in Champions. Gli auguro buona fortuna per la gara contro il Galatasaray

 

 

 

 

GARCIA A ROMA CHANNEL
 Grande partita…
Nel secondo tempo è stata una grande Roma. Abbiamo voglia di fare e di vincere. Sono contento che il secondo gol sia arrivato grazie a Destro, sono molto. felice per lui.

 

 
La Fiorentina gioca a calcio, per questo è stata una grande prova?
Potevamo ripartire velocemente con Gervinho che ha giocato alla grande. Abbiamo giocato la partita giusta per vincere.

 

 
Ottima prestazione di tutti, ma bene Dodò
Sì Dodò va migliorando sempre, ha talento ma è ancora giovane come Ljajic. Fanno per noi e ci serviranno per il futuro.

 

 
La prossima non ci sarà Pjanic..
Non ci sarà lui ma ci sarà qualcun’altro pronto a dare tutto. Non cabierà niente sul livello della squadra.

 

 
Ora si riparla di scudetto..
So come vanno queste cose, e non è così solo in Italia.

 

 

 

RUDI GARCIA SALA STAMPA

 

Come si può spiegare la vittoria di oggi dopo quattro pareggi?
Quello che importa è di avere vinto oggi, una grande gara si può giocare solo di alto livello.

 

La Roma oggi può dirsi candidata a lottare per lo scudetto. Ljajic sul gol della Fiorentina, lei si è arrabbiato con il giocatore. E’ un giocatore da ultimi 20 minuti?
Ljajic è un grande giocatore, ha talento, è giovane ma deve lavorare molto. Sul gol non ha fatto nulla di pericoloso per la squadra, era solo una discussione tattica. Tornato la parola scudetto che non la sentivo da molte settimane. Quello che conta è che la Roma faccia il suo viaggio. Sono molto felice per i miei giocatori e per i tifosi. Contento anche per Destro, era una bella cosa che lui segna, un simbolo per lui e per la squadra.

 

Era la Fiorentina che si aspettava?
Ho visto una grande Roma, abbiamo preparato bene questa partita, hanno giocatori molto forti, come Borja Valero. Quello che importava era di fare il nostro gioco e di fare le cose per vincere. Ancora una volta siamo beni sul piano psicologico, fisico e sul gioco. Oggi abbiamo vinto con il gioco.

 

La Roma può essere l’unica a dare fastidio alla Juve?
Non lo so, ripeto che una settimana fa la Roma non era buona, ora è da scudetto. Mi sembra un po’ strano. Importa solo giocare bene le nostre partite, farlo con entusiasmo, è più facile quando la rosa è quasi intera. Quando abbiamo soluzioni dalla panchina siamo più forti. Possiamo fare una grande stagione solo se non abbiamo tanti infortunati. Quello sarà importante per il futuro.

 

Ha coccolato Destro dopo il gol, cosa le ha detto?
Che sono molto felice per lui, che ha segnato dopo tanti mesi di infortunio. Anche sul piano tattico era una scelta importante di lasciare Gervinho davanti, perché in contropiede poteva fare gol. È entrato per fare 40 minuti che forse è ancora troppo per lui. Sta lavorando molto forte e con grande spirito.

 

La Roma non aveva mai giocato 15 partite in campionato senza perdere. Quanto tiene a questi record?
Quello che importa è non avere perso dall’inizio. Dopo 15 giornate è una striscia eccezionale, ma nonostante questo siamo sotto di 3 punti. La Juve ha una rosa per vincere tutto, faccio gli auguri a loro per la partita di Champions.

 

Non è bastata questa striscia per evitare questa critica. Le ritiene immotivate?
No, quello che importa è il lavoro di tutta la squadra, quando li vedo allenarsi con tanta voglia e qualità mi fa dire che ci giocheremo questa stagione. Ma non dobbiamo avere tanti inforunati, cosi faremo la più grande stagione.

 

Nei 4 pareggi c’è qualche critiche che le ha dato fastidio?
Questo non importa, fare un pareggio con Torino o Atalanta con le partite che abbiamo fatto per me c’era la possibilità di vincere. Le statistiche mostrano che la Roma è d’attacco, fa tutto per fare il suo gioco, ogni giornata diamo il meglio e abbiamo fiducia in noi, questo è importante. Non ho bisogno di dare il mio commento su questa cosa.

 

Ha parlato di un ottimo arbitro oggi. E quelli delle altre partite?
Ho detto solo che quello di questa sera è stato un ottimo arbitro.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy