Football Leaks, l’affare Roma-Rabiot nel 2014 saltò per colpa della madre

Il centrocampista era vicino al club giallorosso ma sua mamma si rese irreperibile e l’affare saltò

di Redazione, @forzaroma

L’affare Roma-Rabiot non si fece per colpa della madre. Nulla di nuovo per i tifosi giallorossi, ma a tornare sull’affare è l’Equipe, che grazie alle rivelazioni di Football Leaks ha ricostruito la vicenda. Nel 2014 il talentuoso centrocampista del Paris Saint-Germain era vicinissimo al vestire la maglia della Roma: Nasser al-Khelaifi, presidente del club parigino, aveva commissionato a Jorge Mendes di trovare una soluzione per evitare di perderlo a parametro e fu proprio Mendes a recapitare l’offerta di 11 milioni di euro della Roma. Al momento della concretizzazione dell’accordo, mamma Veronique si rese irraggiungibile, facendo salta l’affare. L’allora direttore generale della Roma Fenucci si infuriò per il suo atteggiamento e Rabiot rinnovò anche con il suo club, dove tutt’ora gioca.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy