Fonseca: “Con il pareggio avremmo perso serenità. La Roma accusa i match con le big”

Le parole del tecnico: “Diawara ha fatto una buona partita oggi, non solo per il gol. La conversazione con Pedro? Abbiamo parlato di cosa deve migliorare”

di Redazione, @forzaroma

Una vittoria importante, costruita col gioco e legittimata. Paulo Fonseca si gode il ritorno ai tre punti e commenta così la prestazione dei suoi contro la Fiorentina.

FONSECA A SKY

Una vittoria arrivata nel finale, quanto pesa?
E’ stata una partita difficile ma abbiamo vinto bene, principalmente per il secondo tempo che abbiamo giocato. Abbiamo svolto una partita sicura difensivamente, è stato molto importante vincere oggi qui.

Diawara l’aveva elogiato in Europa League, quanto è importante il suo recupero?
Si è fermato molto tempo, poi è tornato e stava giocando bene anche in Europa League. Ha fatto una buona partita oggi, non solo per il gol. Sono soddisfatto di avere una soluzione in più con lui.

Questa vittoria vi dà serenità? Immagino se non aveste vinto…
La serenità sarebbe stata difficile, ma è stato importante. Abbiamo perso con il Milan e la squadra più volte ha reagito bene. Come ho detto è importante capire quando non vinciamo cosa migliorare. Oggi la squadra ha fatto una buona partita, ha avuto un grande atteggiamento e spirito di squadra. Abbiamo vinto bene una partita importante per noi.

Cosa succede davanti all’occasione? Quando bisogna misurarsi con un salto di qualità?
E’ vero che abbiamo sbagliato le partite con le grandi. A volte sbagliamo più di quanto le altre creano. Ci sono state buone partite con le grandi ma manca sempre qualche cosa, sbagliamo sempre qualche cosa. Dopo non posso dire il contrario, la squadra accusa questo tipo di partite ma dobbiamo lavorare per migliorare quando giochiamo con le big.

Quando ha Veretout insieme a Pellegrini e Villar è offensivo e crea molto, se ha Veretout con Cristante e Diawara è più protetto. Ha il dubbio mentre fa la formazione?
Adesso abbiamo avuto bisogno di giocare con Cristante perché non avevamo altri difensori centrali, Diawara stava giocando bene. Oggi con lui la squadra ha fatto una partita più sicura difensivamente.

L’infortunio di Veretout? C’è qualche novità? L’abbiamo inquadrata con Pedro prima della partita, stava spiegando del perché era in panchina?
No, una conversazione normale tra allenatore e giocatore, abbiamo parlato di dettagli, della partita passata e di come è entrato. Quello che deve migliorare, solo questo: una conversazione normale. Veretout credo sia un problema muscolare ma valutiamo domani.

FONSECA A ROMA TV

Ho visto una squadra che non ha mai mollato e una vittoria meritata. Può essere una delle più importanti di questa stagione?
E’ stato molto importante vincere oggi qui, non è facile vincere a Firenze. Sono una bella squadra. Oggi abbiamo meritato, la squadra aveva bisogno di reagire dopo il Milan, ha fatto bene. Ci abbiamo creduto fino alla fine. I giocatori hanno corso tanto, abbiamo giocatori stanchi, come Pellegrini e Spinazzola che hanno giocato quasi tutte le partite.

La Roma ha fatto più autogol di tutti. Cosa ha pensato in occasione dell’autorete di Spinazzola?
Un sentimento di ingiustizia per quello che stiamo facendo. Da un corner per noi è nato un gol per loro. Penso che anche in quel momento la squadra ci ha creduto, questi tre punti sono molto importanti.

Ho visto una Roma che ha alternato molto bene palla lunga e uscita palla al piede.
Sì, ho parlato col gruppo. Contro il Milan abbiamo creato noi le situazioni con degli errori. Dobbiamo correre meno rischi, la prima parte ne è una dimostrazione. Possiamo fare meglio, ma la squadra ha giocato più sicura.

Al di là del risultato, cosa gli è piaciuto di più tatticamente?
Offensivamente possiamo fare meglio, ma nella ripresa la Fiorentina si è chiusa. Difensivamente siamo stati sicuri, non abbiamo concesso molte occasioni e possibilità di uscita ai viola. Nella ripresa abbiamo fatto girare di più la palla, mentre nel primo tempo cercavamo più la profondità. Il miglioramento c’è stato soprattutto qui.

FONSECA IN CONFERENZA STAMPA

È importante reagire, capire ciò che si sbaglia e migliorare. La squadra ha fatto una buona gara, era difficile vincere qui contro un buon avversario, lo abbiamo fatto bene. La strategia può cambiare strada facendo, oggi abbiamo fatto bene. Con Diawara abbiamo qualcosa in più difensivamente, ha recuperato tanti palloni tenendo sempre una buona posizione. Veretout credo abbia un problema muscolare, lo valutiamo domani. Siamo sette squadre per quattro posti Champions, ora è importante solo pensare alla prossima partita e recuperare giocatori.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy