Fonseca: “Mi è piaciuto tutto stasera, la squadra è sicura. A Mayoral va dato tempo”

Le parole del tecnico portoghese: “Siamo entrati in campo bene, abbiamo fatto una partita seria. Milanese ha meritato questa partita”

di Redazione, @forzaroma

La Roma stravince contro il Cluj all’Olimpico e ipoteca il passaggio del turno. Paulo Fonseca ha commentato il 5-0 ai romeni al termine del match.

FONSECA A SKY

Tante cose interessanti questa sera: una Roma concentrata che segna subito, la doppietta di Mayoral, terza partita senza prendere gol, il turnover che funziona e il gol di Pedro. Cosa le è piaciuto di più?
Tutto questo. E’ importante sempre non prendere gol. Sembra una partita facile ma questa squadra aveva buoni risultati in Europa League, tre volte campione in Romania. Siamo entrati in campo bene, abbiamo fatto una partita seria. Mi è piaciuto quasi tutto.

E’ stato convincente ieri a difendere Mayoral. Quanto ha aiutato Mayoral il fatto di mettere in campo un sistema un po’ diverso con l’aiuto di Mkhitaryan?
Può essere importante per questa partita. Ho scelto questo sistema perché credevo fosse migliore. Borja, Pedro e Miki hanno fatto una buona partita. E’ giovane, dobbiamo dargli tempo per adattarsi, ma sono contento che abbia fatto due gol. E’ buono per la sua fiducia.

Terza partita senza prendere reti: cosa vuol dire?
Che la squadra è sicura. L’importante è cambiare giocatori ma non cambiare le intenzioni.

Ha detto che le è piaciuto quasi tutto. Cosa non le è piaciuto?
No no, mi è piaciuto tutto.

Pedro migliora quelli che ha vicino. Quando lo avete preso si aspettava questo tipo di impatto?
Sì, mi aspettavo questo. Ho già detto che mi aspettavo questo. E’ un gran professionista, un giocatore diverso che sta aiutando molto la squadra. E’ importante avere giocatori con questa intensità. E’ importante.

Oggi ha esordito Milanese, classe 2002. In queste partite c’è spazio anche per questi giovani. Ce lo descrive?
Il risultato ci ha permesso di dare questa opportunità, la Primavera sta facendo un lavoro importantissimo. Milanese ha meritato questo momento.

Vede Cristante come giocava all’Atalanta, da trequartista?
Sì, può giocare anche in quella posizione ma ora non abbiamo Diawara. Bryan è forte in fase di costruzione ma può anche giocare più avanti.

FONSECA A ROMA TV

Partita che ha visto la Roma dominare sotto tutti gli aspetti
Sì, mi aspettavo una gara difficile. In Europa il Cluj ha fatto buoni risultati e sono tre volte campioni di Romania. Siamo entrati molto bene, abbiamo avuto un atteggiamento molto serio: la squadra mi è piaciuta molto.

Ha la sensazione che ci sia ancora un po’ di diffidenza verso questa squadra?
Penso alla squadra e a quello che sorbiamo fare per migliorare. Stiamo migliorando, la squadra sta giocando bene ed è in fiducia: il resto per me non è importante.

Nel primo tempo Veretout e Villar hanno giocato da mezzali con Mkhitaryan molto vicino a Mayoral
Abbiamo optato per questa soluzione dei tre mediani perché loro avevano un modo di giocare molto diretto e lungo e sono molto forti sulle seconde palle. Con tre mediani era importante quel momento e poi giocare subito in avanti dopo il recupero. L’intesa di Borja Mayoral con Mkhitaryan e Pedro è stata positiva. Il sistema ha funzionato perché loro sono una squadra di seconda palla, non di circolazione. L’assetto è stato importante per recuperare la seconda palla.

Oggi ottimo inizio di partita: lo aveva preparato con la squadra?
Sì, abbiamo parlato e ci siamo detti che dovevamo entrare più forte nella partita e fare i gol presto per gestire più tardi. I ragazzi sono entrati molto bene e molto convinti.

FONSECA IN CONFERENZA

Come ha visto Mayoral e come il modulo l’ha aiutato?
Borja ha fatto bene, non penso che il modulo abbia cambiato qualcosa nell’intenzione della squadra. Ha giocato bene con Miki, con Pedro…

Ci sono stati problemi di natura muscolare per Karsdorp? Si è riscaldato ma non è entrato.
No, ho solo cambiato idea. Ho pensato di farlo giocare ma poi ho cambiato idea.

Ci racconta qualcosa di Milanese? Perché ha scelto lui?
Il risultato ha permesso questo cambio, di dare un’opportunità a lui. Abbiamo altri 3 o 4 giocatori della Primavera che potevano giocare oggi, sta facendo un lavoro molto importante e questi ragazzi si allenano molto con noi. Ho scelto Milanese perché le caratteristiche mi sembravano positive per questa partita. È entrato bene, sono soddisfatto che abbia continuità in una squadra che sta lavorando bene.

Diawara ci sarà col Genoa o lo rivedremo dopo la sosta?
Non sarà disponibile per Genova.

Al di là delle difficoltà degli avversari, per la quinta volta la squadra non ha subito gol. Quanto ci tiene al ricorso col Verona?
Penso che è chiaro e facile capire che non abbiamo avuto nessun vantaggio da questa situazione. Guido mi ha detto che stanno facendo di tutto per il ricorso, vediamo che succede. Ma è chiaro che non abbiamo avuto nessun vantaggio.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy