Fonseca: “Conosco il Siviglia, ma il nostro calcio è differente. Andata fondamentale”

Fonseca: “Conosco il Siviglia, ma il nostro calcio è differente. Andata fondamentale”

Queste le parole del tecnico giallorosso dopo il sorteggio: “L’eliminazione dell’Ajax e dell’Arsenal mi ha sorpreso”

di Redazione, @forzaroma

Il tecnico giallorosso Paulo Fonseca ha parlato ai microfoni di RomaTV per commentare a caldo il sorteggio di Europa League, che vedrà la squadra affrontare negli ottavi di finale il Siviglia dell’ex Monchi. Queste le parole del tecnico:

Che sorteggio è stato?
“Il Siviglia è una delle squadre più forti della competizione. Conosco bene la squadra e l’allenatore. Hanno giocatori di esperienza che in questo momento sono quarti nella Liga a pari punti con l’Atletico. E’ una squadra fortissima”.

Ci sono delle somiglianze tra le due squadre? Il tecnico nuovo, tanti cambiamenti, il modo di giocare…
“Loro hanno cambiato molto in questi anni, come noi. Hanno un nuovo allenatore, Lopetegui, hanno fatto grandi investimenti. Hanno un sistema di gioco e un modo di pensare diverso dal nostro”.

E’ un vantaggio giocare la seconda all’Olimpico?
“Vediamo. La prima partita è sempre molto importante. Se facciamo un buon risultato fuori casa poi dopo in casa potremmo gestire. Il Siviglia avrà adesso il vantaggio nella prima sfida e se faremo un buon risultato sarà meglio per noi”.

C’è qualche eliminazione di ieri che è stata per lei una sopresa?
“L’eliminazione dell’Ajax e dell’Arsenal mi ha sorpreso. Sono molto forti”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy