Fonseca, con le big un altro flop: solo 3 vittorie in 16 partite con le grandi della Serie A

Contro l’Atalanta un altro flop con una grande del campionato: l’ultima vittoria quella ininfluente con la Juve all’ultima giornata dello scorso campionato, prima solo Napoli e Milan

di Redazione, @forzaroma

La Roma non vuole diventare grande. Fonseca fallisce l’ennesimo test di maturità contro una big del campionato e dopo aver chiuso il primo tempo in vantaggio, i giallorossi prendono quattro gol nella ripresa dall’Atalanta. Un neo enorme per il portoghese, che non riesce a togliersi di dosso l’etichetta dell’allenatore che non batte mai le big. Ma i numeri dicono questo: solo tre vittorie, sei pareggi e sette sconfitte in 16 partite di campionato contro le grandi.

L’ultima vittoria risale all’epilogo dello scorso campionato, in una gara però che né per la Roma né per la Juventus aveva nulla da dire, e l’ampio turnover di Fonseca e dei bianconeri lo aveva dimostrato. Per un successo “vero” bisogna tornare indietro di più di un anno: era il novembre 2019 e la Roma batteva 2-1 il Napoli all’Olimpico. Una settimana prima con lo stesso risultato i giallorossi avevano avuto la meglio sul Milan.

LaPresse

In stagione il triste trend è rimasto lo stesso: la Roma riesce a battere – a volte anche agevolmente – le squadre della parte medio-bassa della classifica, mentre fatica con le dirette concorrenti alla corsa al quarto posto. Quest’anno il pareggio con Juventus, Milan e Sassuolo oltre alle sconfitte (pesanti) con Napoli e Atalanta. “Abbiamo fatto un secondo tempo da bambini, da ragazzini”, è stata la spiegazione di Fonseca nel post gara.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy