Forzaroma.info
I migliori video scelti dal nostro canale

news as roma

Fonseca come Mourinho: “Il campionato primavera in Italia non è competitivo”

Getty Images

L'ex allenatore giallorosso d'accordo con lo Special One sulla competizione giovanile: "Non prepara i giocatori alla prima squadra"

Redazione

Paulo Fonseca sulla stessa lunghezza d'onda di José Mourinho. L'ex allenatore della Roma ha commentato ha rilasciato un'intervista ai microfoni di 'Rai Sport', parlando dell'eliminazione dell'Italia e non solo. "Il calcio è così, ho visto la partita e l’Italia meritava, è una grande squadra come ha dimostrato nel passato recente, ha grandi giocatori e un grande allenatore. Penso che non abbia avuto fortuna in questa partita, ma l’Italia non deve essere preoccupata perché Mancini ha costruito una squadra fortissima e avrà sicuramente successo in futuro", ha detto l'ex Roma e Shakhtar.

Fonseca commenta anche le voci sulle dimissioni e il futuro del ct della Nazionale:"È normale che quando non si vince e si sta fuori dal mondiale si parli di tutto, ma secondo me è un problema che ha l’Italia". Qui la dichiarazione che ricalca quella di Mourinho:"Il campionato primavera non è competitivo per preparare i giovani a entrare in prima squadra. Magari bisogna riformulare il quadro delle competizioni in Primavera, qui in Portogallo abbiamo le squadre che giocano nelle divisioni inferiori, le squadre B, e questo porta a un livello di competitività diverso". Lo Special One aveva detto le stesse cose in una conferenza stampa a dicembre, in cui aveva definito "di basso livello" e "poco preparatorio alla Serie A" il campionato primavera.