Fonseca: “Bene Dzeko, il discorso fascia non è importante. E in futuro può giocare con Mayoral”

Le parole del tecnico portoghese: “Difficile avere Ibanez e Cristante con il Benevento. Lavoriamo per fare meglio con le big”

di Redazione, @forzaroma

La Roma vince l’andata dei sedicesimi di Europa League con il Braga e ipoteca il passaggio del turno. Paulo Fonseca ha commentato così il match.

FONSECA A SKY

E’ stata una prova di maturità: avete chiuso con un solo difensore e non avete preso gol.
E’ stata una dimostrazione di spirito di squadra, Abbiamo avuto tanti problemi con i nostri difensori, trovare soluzioni così non è facile. Karsdorp e Spinazzola hanno giocato bene in questa posizione, come Veretout ha fatto bene da terzino. E’ stato difficile ma i difensori hanno giocato molto bene.

Seconda partita di fila senza prendere gol. Abbiamo visto due centravanti che segnano due gol pesantissimi.
Sì, è stato importante. Dzeko ha giocato bene, Mayoral è entrato bene. Tutti hanno fatto bene. Molti sono sorpresi dalla qualità del Braga, ma noi ci aspettavamo una partita così. Nel primo tempo hanno creato delle difficoltà perché ci attaccavano in cinque, ma il Braga non ha mai avuto situazioni per fare gol.

Come stanno Cristante e Ibanez?
Non ho parlato con il dottore, dobbiamo fare una valutazione domani. Penso che sarà difficile averli per la prossima partita.

Una vittoria importante contro una squadra forte. Da qui alla fine della stagione ci sarà la fine del vostro limite contro le grandi?
Non abbiamo avuto buoni risultati con le grandi, ma spesso abbiamo giocato in trasferta. Ora avremo le partite in casa, stiamo lavorando per essere più forti contro le grandi squadre.

Quando è uscito Cristante la fascia è andata a Mancini. Quindi Dzeko non è il vice.
In questa partita il vice è stato Mancini.

Ci aspettavamo che Dzeko potesse essere il vice.
E’ un argomento che per me ora non è importante. Dobbiamo pensare al futuro. La fascia non è importante.

FONSECA A SPORT TV

Sui tanti cambi in corsa e i giocatori adattati
È stato difficile trovare soluzioni per l’uscita dei nostri centrali. Abbiamo dovuto adattare diversi giocatori, ma la squadra è sempre stata brava. Sono molto preoccupato. Ci sono molti centrali fuori in questo momento. La partita era fisicamente impegnativa. Il campo era molto, molto pesante.

La Roma non ha subito gol
E ‘molto importante. La squadra ha fatto molto bene dal punto di vista difensivo. Questa partita ha avuto difficoltà non facili da affrontare, come il controllo della profondità dei loro giocatori. Il Braga ha messo cinque giocatori sulla nostra linea difensiva nel primo pressing a metà campo, ma praticamente non ha creato occasioni per segnare, anche in momenti in cui avevano di più la palla.

Ottavi garantiti?
Vincere 2-0 in trasferta è un passo importante, ma dobbiamo stare molto attenti con il Braga. Non vogliamo farci sorprendere all’Olímpico.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy