Florenzi investe negli eSport: “Saranno il futuro dell’intrattenimento sportivo”

Florenzi investe negli eSport: “Saranno il futuro dell’intrattenimento sportivo”

L’ex capitano della Roma, insieme a Daniele De Rossi, ha puntato nell’agosto 2019 sulla società Mkers, start up italiana con un fanbase totale di oltre due milioni di follower

di Redazione, @forzaroma

Alessandro Florenzi si tuffa negli eSport. Anzi, già da tempo ha iniziato a far parte di un mondo in via di sviluppo. Nell’agosto 2019, insieme a Daniele De Rossi, ha investito nella start up italiana Mkers, società che vanta un fanbase totale di 2 milioni di follower. Alla rivista Forbes, l’ex 24 giallorosso, ora al Valencia, spiega questo suo investimento: “L’idea di entrare in questo mondo in un momento in cui nessuno aveva ancora la predisposizione per li eSport è partita da Max Sardella, che gestisce la mia immagine e si è concretizzata con Luca Beccaceci, mio consulente di business managment. Per me si è trattato di un investimento finanziario . Rispetto però a un investimento classico, che so immobiliare, lo sento vicino ai miei tempi e anche alle mie passioni. Ci sono naturalmente differenze tra gli eSports e lo sport tradizionale, ma a livello di engagement rappresentano sicuramente il presente e il futuro dell’intrattenimento sportivo”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy