Fiorentina-Roma, Di Livio: “Sono due squadre che hanno dei problemi, difficile dire chi passerà”

“Sarebbe piaciuto un po’ a tutti un sorteggio diverso per poter portare avanti più italiane, ma non è stato così. Sono due squadre che si conoscono molto bene e chi passa il turno potrebbe arrivare fino in fondo nella competizione”

di Redazione, @forzaroma

Angelo Di Livio. Un ex-calciatore che si è voluto far bene ìn tutte le squadre dove è andato a giocare. Da Torino a Roma fino a Firenze, “soldatino” ha fatto della grinta e della voglia di mettersi sempre a disposizione le sue caratteristiche principali che lo hanno fatto entrare nei cuori dei tifosi per cui ha dato quasi sempre tutto. L’ex romanista, ma anche della Fiorentina, ha parlato al sito Gianlucadimarzio.com. “Purtroppo una delle due squadre dovrà inevitabilmente uscire. Sarebbe piaciuto un po’ a tutti un sorteggio diverso per poter portare avanti più italiane, ma non è stato così. Sono due squadre che si conoscono molto bene e chi passa il turno potrebbe arrivare fino in fondo nella competizione. Dobbiamo ragionare nell’arco di cento ottanta minuti. E’ sotto gli occhi di tutti che la Roma non sta vivendo un buon momento, mentre la Fiorentina riesce ad esprimersi molto bene, nonostante la sconfitta contro la Lazio. Sono due squadre che hanno problemi, giocano entrambe senza punte. E’ difficile dire chi passerà il turno, riuscirà a prevalere la squadra che sfrutterà al meglio le occasioni. Si somigliano molto, giocheranno senza concedere niente all’avversario”. 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy