Fiorentina, Pradè: “Con Conti capimmo subito che Montella era portato per fare l’allenatore”

Fiorentina, Pradè: “Con Conti capimmo subito che Montella era portato per fare l’allenatore”

Il direttore sportivo viola ha ricordato del suo periodo alla Roma: “L’affetto e la stima nei suoi confronti restano immutati nonostante le nostre strade si siano separate”

di Redazione, @forzaroma

Qualche giorno fa la Fiorentina ha esonerato Vincenzo Montella, assumendo al suo posto Giuseppe Iachini. Alla presentazione del nuovo tecnico dei viola era presente anche il direttore sportivo Daniele Pradè, che ha speso qualche parole sull’ex giocatore e allenatore della Roma: “Mi dispiace per Vincenzo Montella, per lui nutro una grandissima stima professionale. Nel 2009 con Bruno Conti capimmo che era già portato per fare l’allenatore e gli abbiamo dato i Giovanissimi. Dopo nemmeno un anno, gli affidammo la Prima Squadra della Roma. L’affetto e la stima nei suoi confronti restano immutati nonostante le nostre strade si siano separate”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy