Fiorentina, Pezzella: “Il rigore contro la Roma è strano, se fosse capitato a noi mi sarei arrabbiato”

Fiorentina, Pezzella: “Il rigore contro la Roma è strano, se fosse capitato a noi mi sarei arrabbiato”

Parla il capitano dei viola: “In campo spesso non si capisce chi è che prende la decisione. L’altro giorno ci hanno detto che il Var non è intervenuto, mentre pensavamo di sì. Non si sa mai chi è che decide, se in campo o allo schermo”

di Redazione, @forzaroma

Il rigore dato alla Fiorentina nell’ultima gara di campionato contro la Roma continua a far discutere. A parlarne, stavolta, è lo stesso capitano dei viola, German Pezzella, intervenuto ai microfoni di Radio Bruno: “Io ho in casa un foglio con tutte le decisioni contro di noi. E’ difficile la questione Var, in campo spesso non si capisce chi è che prende la decisione. L’altro giorno ci hanno detto che il Var non è intervenuto, mentre pensavamo di sì. Non si sa mai chi è che decide, se in campo o allo schermo. Il rigore con la Roma è un rigore strano, se lo fischiassero a me, io mi arrabbierei un po’. In altre partite ci hanno fischiato cose per le quali eravamo arrabbiati a nostra volta“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy