Fiorentina, Montella: “Scendiamo in campo sempre per i tre punti. Speriamo di battere anche la Roma”

di finconsadmin

La Fiorentina batte il Verona per 4-3 al termine di un incontro intenso e ricco di occasioni e aggancia l’Inter al quarto posto in classifica con 27 punti. Il tecnico della Fiorentina, Vincenzo Montella ai microfoni di Sky Sport: “Una bella partita, spettacolare. I primi dieci minuti il clima era festoso, anche tra i giocatori. Poi abbiamo giocato a viso aperto. Il Verona ha tentato di fare la partita, noi dovevamo essere più cinici con l’uomo in più e due gol di vantaggio. Non si può fare 4 gol ogni volta per vincere una partita”.

 

 

BATIGOL  Domenica c’è Roma-Fiorentina: “Quale formazione? Pizarro e Pasqual non so ancora se sono recuperabili. Vedremo questi giorni. Se Gomez ci sarà? Nei prossimi giorni lavorerà con il gruppo. Anche con lui valuteremo cosa fare”. Su Batistuta: “È uno stimolo in più per gli attaccanti come Rossi? Ci ha fatto piacere vederlo in tribuna. Firenze gli è riconoscente”. Sul sistema di gioco, modificato più volte dal tecnico: “Non credo nei moduli, la squadra deve sapere cosa fare in un modo e nell’altro”.

GIUSEPPE ROSSI — Giuseppe Rossi, capocannoniere del campionato con 12 gol e a segno anche stasera su calcio di rigore: “Abbiamo conquistato tre punti importanti. Sono contento del gol, ma contava vincere. Batistuta? Tutti sappiamo quanti gol ha fatto con la Fiorentina e quanto è stato importante” . In attacco manca ancora Gomez: “Lo stiamo aspettando. Ci serve e speriamo torni presto”. Domenica c’è la Roma: “Speriamo di batterla. Scendiamo sempre in campo per fare i tre punti”.

FONTE gazzetta.it


0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy