Ghirelli: “Spero si giochi Siviglia-Roma. Serie A? Le proposte di recupero entro il 23 marzo”

Ghirelli: “Spero si giochi Siviglia-Roma. Serie A? Le proposte di recupero entro il 23 marzo”

Il presidente della Serie C al termine Consiglio federale straordinario della FIGC: “Ad oggi le ipotesi sono tre: non assegnare il titolo, assegnarlo e fare i play off. Ora ci sono tutte in ballo.”

di Dario Marchetti, @@dariomarchetti7

Francesco Ghirelli, presidente della Serie C, al termine del Consiglio federale straordinario della FIGC, tenutosi a Roma presso la sede del CONI, ha rilasciato alcune dichiarazioni sulla questione Siviglia-Roma e sul calendario della Serie A. Queste le sue parole:

I calendari?
Le singole leghe avranno fino al 23 per avanzare le proposte. Il 23 ci sarà un altro Consiglio Federale, ribadendo che l’organo che decide è la Federazione. Ad oggi le ipotesi sono tre: non assegnare il titolo, assegnarlo e fare i play off. Ora ci sono tutte in ballo. Poi si discuterà. Io ho espresso la mia. L’unica volontà sicura è che si decida prima della ripresa del campionato per evitare interessi”.

Le coppe europee continueranno a giocarsi regolarmente?
Si giocano. C’è un risultato positivo tenuto dalla Federcalcio sul decreto del Governo che consente di giocare le coppe europee, c’è scritto nel decreto. Questo ha un peso sia sul versante internazionale sia sul versante locale. Adesso c’è in corso una trattativa con l’Uefa e la Spagna per quanto riguarda se la Roma giochi o non giochi. Spero che alla fine si giochi.

Perché la Roma non dovrebbe giocare in Spagna?
Perché il Governo spagnolo ha chiuso i voli dall’Italia. Ma adesso c’è un intervento fatto dalla Federazione e dalla Uefa relativamente al fatto che la Roma possa partire.

Le due amichevoli della Nazionale?
Si vedrà, perché bisogna valutare se rappresentano due finestre o meno per il campionato.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy