Figc, dieci club chiedono passo avanti a Gravina. Per Tommasi ipotesi vicepresidenza

La Roma e le altre 9 squadre chiedono la candidatura unica all’attuale presidente della Lega Pro, con l’ex giallorosso che dovrebbe farsi da parte

di Redazione, @forzaroma

Si avvicina il giorno delle elezioni del nuovo presidente della Figc. I dieci club ‘riformisti‘ della Lega di Serie A (Juventus, Inter, Roma, Torino, Fiorentina, Sampdoria, Cagliari, Sassuolo, Bologna e Spal) nell’incontro di questa mattina a Milano con i candidati alla presidenza della Figc, Gabriele Gravina e Damiano Tommasi, e il presidente dell’Assoallenatori, Renzo Ulivieri, a quanto apprende l’Adnkronos, avrebbero chiesto di trovare una convergenza ai due candidati per arrivare al 29 gennaio con una sola candidatura, quella di Gabriele Gravina, da opporre a quella di Cosimo Sibilia, appoggiata dagli altri club vicini al numero uno della Lazio, Claudio Lotito. Nel caso in cui accettasse, per Tommasi è pronta la carica come vicepresidente.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy