Fenucci: “In un anno Roma competitiva grazie agli americani”. Baldini: “Abbiamo dato tutto al Club”

di Redazione, @forzaroma

La progressiva costruzione di una squadra, in grado di assicurare competitivita’ immediata e futura al club; l’avvio di un processo di ristrutturazione finanziaria, non facendo mancare comunque risorse per gli investimenti sportivi; un diverso approccio per tutte le attivita’ di marketing, orientate sempre di piu’ alla soddisfazione delle esigenze dei tifosi e dei nostri sponsor”. Sono questi secondo l’amministratore delegato della Roma, Claudio Fenucci, i principali obiettivi raggiunti dalla societa’ giallorossa nel suo primo anno sotto la gestione americana. Il 18 agosto 2011, infatti, la Roma passava di mano chiudendo l’era Sensi.

 

Soddisfatto il ds, Franco Baldini: ”Abbiamo dedicato tutto al club, abbiamo tutta la liberta’ del mondo nell’operare ed in cambio assumiamo un’enorme responsabilita’, ma qualsiasi cosa sara’ successa lo sara’ solo perche’ le nostre scelte alla fine l’avranno determinata. Di cosa si puo’ essere piu’ grati se non di aver avuto almeno una volta nella vita la possibilita’ di ‘giocarsela’ come ci pare”.(ANSA).

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy