Fazio: “Devo lavorare per il Mondiale. Sarebbe bello finire la carriera in Argentina”

Il difensore della Roma: “Avere Messi un gran vantaggio. Sampaoli chiede di essere corti e giocare rapidamente: ha trasmesso le sue idee dal primo minuto”

di Redazione, @forzaroma

È uno degli uomini a cui il CT Sampaoli difficilmente rinuncia per la sua Argentina, e infatti è stato convocato per le amichevoli con ItaliaSpagna insieme anche a Diego Perotti. Federico Fazio si è preso il posto da titolare nella Roma e anche una maglia per i prossimi Mondiali in Russia, nei quali la sua Nazionale parte tra le favorite. Il difensore ne ha parlato al portale TyC Sport: “Sono felice di essere stato convocato per gli ultimi impegni prima della Coppa del Mondo. Ci sono sempre stato nell’era Sampaoli, ma sono rimasti alcuni mesi e questo è un passo in più per il Mondiale: devo continuare a lavorare per essere lì. L’Argentina è sempre una candidata alla vittoria della Coppa del Mondo. Avere Messi è un vantaggio, devi sapere come sfruttarlo e divertirti. Cosa chiede Sampaoli? Di essere una squadra corta e recuperare rapidamente; si gioca nella metà campo degli avversari, si attacca sempre e si gioca senza paura. Ha trasmesso le sue idee dal primo minuto”. Interrogato sulla possibilità di chiudere la carriera nella sua prima squadra, il Ferro Carril Oeste, ha detto: “Non si sa mai dove ti portano il calcio e la vita, ma sarebbe bello terminare la carriera al Ferro”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy