Fabian e Rosolino, è sfida Roma-Napoli

“Un campione come Totti, di cui sono grande estimatore, è la ciliegina sulla torta dello sport italiano. Io mi sento molto vicino a lui soprattutto per lo spirito con il quale si identifica con le sue radici”

di Redazione, @forzaroma

In occasione de “I Sabati della Frutta”, il progetto che rappresenta uno dei tasselli del più ampio impegno di McDonald’s per la promozione di uno stile di vita attivo e bilanciato soprattutto nei bambini, è scattata  una simpatica sfida calcistica tra i due campioni e ambasciatori dell’evento, Massimiliano Rosolino e Alessandro Fabian in previsione della partita Roma-Napoli che si terrà il prossimo week end, in quanto Rosolino è tifoso del Napoli e Fabian ha rivelato di essere fan di Francesco Totti.

“Sono davvero contento che I Sabati della Frutta siano partiti proprio dalla città in cui vivo, e di essere qui con la mia famiglia per parlare dell’importanza che nell’alimentazione riveste la frutta, dato che è uno dei gruppi di alimenti più importanti sia per i bambini sia per gli sportivi” – ha detto Massimiliano Rosolino. “Volendo fare un paragone calcistico il Napoli è come le piante da frutto in fiore, che si vedono adesso nelle campagne, e spero che possa raccogliere i suoi frutti a giugno dato che è impegnato su tre fronti: Coppa Italia, Europa League e la qualificazione diretta alla prossima Champions League”.

“Mi fa piacere essere testimonial anche di questa iniziativa di McDonald’s, perché la frutta è un alimento costante nella mia dieta durante la preparazione stagionale; ho necessità di integrare il fabbisogno di liquidi, dato che mi ritrovo a fare tre attività sportive in una, e lo faccio anche attraverso la frutta” – ha dichiarato Alessandro Fabian. “E per rispondere a Massi posso dire che un campione come Totti, di cui sono grande estimatore, è la ciliegina sulla torta dello sport italiano. Io mi sento molto vicino a lui soprattutto per lo spirito con il quale si identifica con le sue radici. Ha rinunciato a tante opportunità per onorare e vincere per la sua città e la sua squadra”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy