Europa League, fuori Zenit e Athletic Bilbao. Agli ottavi Ajax e Anderlecht

Fa rumore l’eliminazione dei russi, in vantaggio per 3-0 fino al 90′: poi la doccia fredda del gol di Thelin che condanna Lucescu

di Redazione, @forzaroma

Si è chiusa la prima parte dei sedicesimi di finale di Europa League: pur perdendo 1-0 col Villarreal, la Roma passa agli ottavi in virtù della vittoria all’andata per 4-0. Insieme ai giallorossi, sono già 8 le squadre qualificate al prossimo turno della competizione (9 e 16 marzo). Dopo Manchester United, Schalke 04, Krasnodar e Olympiacos, a loro si aggiungono Besiktas, Anderlecht, Ajax e Apoel Nicosia. Fanno rumore le eliminazioni in particolare di Zenit e Athletic Bilbao, con i russi di Lucescu che al 90′ subiscono la rete del 3-1 che li condanna: di seguito tutte le partite già concluse in attesa dei match delle 21.05 (tra parentesi l’andata).

Besiktas-Hapoel Beer-Sheeva 2-1 (3-1)
Roma-Villarreal 0-1 (4-0)
Zenit-Anderlecht 3-1 (0-2)
Ajax-Legia Varsavia 1-0 (0-0)
Apoel Nicosia-Athletic Bilbao 2-0 (2-3)
Osmanlispor-Olympiacos 0-3 (0-0)
Schalke 04-PAOK Salonicco 1-1 (3-0)
Fenerbahce-Krasnodar 1-1 (0-1)
Saint-Etienne-Manchester United 0-1 (0-3)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy