Ennio Morricone, il saluto dei tifosi giallorossi: “Più romanista che musicista. Buon viaggio” – FOTO

Ennio Morricone, il saluto dei tifosi giallorossi: “Più romanista che musicista. Buon viaggio” – FOTO

La scomparsa del premio Oscar, grande romanista, ha scosso anche i tifosi, che lo hanno omaggiato con una sua citazione

di Redazione, @forzaroma

È un giorno triste per il tutto il mondo. Ancor di più per quello romanista: Ennio Morricone se n’è andato. Il grande maestro, storico tifoso della Roma, lascia un vuoto enorme. Anche il popolo giallorosso gli ha tributato il suo saluto, attraverso uno striscione esposto nel centro della capitale: “‘Sono più romanista che musicista’. Buon viaggio Morricone, recita il messaggio – firmato dal gruppo ‘Tutti Brava Gente’ – per il premio Oscar con una citazione proprio del maestro, genio della musica riconosciuto in tutto il mondo. E vanto romanista.

Nato a Roma nel 1928, ad Ennio Morricone è stata fatale una caduta di alcuni giorni fa per la quale ha riportato la frattura del femore. La sua musica resterà immortale, in capolavori come la Trilogia del Dollaro (Per un pugno di dollariPer qualche dollaro in piùIl buono il brutto e il cattivo) e quella del Tempo (C’era una volta il West, Giù la testa, C’era una volta in America). “Tempo fa proposi alla Roma di festeggiare un suo compleanno facendo entrare la squadra sulle note di L’estasi dell’oro. Non se ne fece nulla. Magari questa volta di potrebbe recuperare…”, ha scritto su Twitter Luca di Bartolomei, figlio del compianto Agostino.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy