Empoli, Sarri: “Contro la Roma sarà impresa proibitiva, ma non dobbiamo pensarci”

L’ allenatore dell’Empoli ha parlato del prossimo impegno di campionato dei toscani dopo la pausa per la Nazionale.

di finconsadmin

“Contro la Roma sulla carta e’ una partita proibitiva, ma questa e’ l’ultima cosa a cui noi dobbiamo pensare”. Lo ha detto Maurizio Sarri, allenatore dell’Empoli, parlando del prossimo impegno di campionato dei toscani dopo la pausa per la Nazionale.

 

“Dobbiamo avere anche la sfacciataggine di poter fare risultato”, ha affermato, a margine della cerimonia per il premio Nereo Rocco a Firenze. “E’ chiaro che sara’ difficilissimo – ha proseguito – perche’ loro sono di un’altra categoria, di un altro pianeta rispetto a noi: pero’ noi dobbiamo entrare in campo con questa mentalita’, focalizzarci soprattutto sulla prestazione, perche’ attraverso prestazioni di grande livello si puo’ acquisire consapevolezza di poter giocare in serie A”.

 

Per l’allenatore dell’Empoli “e’ uno stimolo in piu’ vedere che tutti ci danno sicuramente retrocessi”, ma “secondo me sia una squadra che dal punto di vista tecnico in serie A ci puo’ stare, cosi’ come dal punto di vista dell’organizzazione e dell’applicazione. Abbiamo dei limiti a cui possiamo sopperire, sapendo che il margine di errore rispetto alla serie B e’ molto minore”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy