Empoli, Andreazzoli torna sul 26 maggio: “Avremmo potuto battere la Lazio”

Empoli, Andreazzoli torna sul 26 maggio: “Avremmo potuto battere la Lazio”

Il tecnico del club toscano parla ancora della sconfitta in Coppa Italia: “Quella fu una sfida giocata male da entrambe le squadre, dispiace che oggi si parli di quanto accaduto 5 anni fa”

di Redazione, @forzaroma

La Lazio batte 1-0 l’Empoli grazie alla rete di Parolo, ma la sfida del Castellani ha il sapore del derby vista la presenza di Aurelio Andreazzoli sulla panchina toscana. Il tecnico che nel 2013 allenava la Roma e perse la finale di Coppa Italia contro i biancocelesti, oggi è tornato a parlare del 26 maggio e se può aver influito nella settimana di avvicinamento alla sfida contro la squadra di Simone Inzaghi. Queste le sue parole in conferenza stampa:

“Ha influito meno di niente durante questa settimana, perché io non devo prendere rivincite nei confronti di nessuno. Ho perso una partita a quel tempo, una sfida che avremmo potuto anche vincere, giocata male da entrambe le squadre (Lazio e Roma, ndr). E si tratta di una sfida che è rimasta lì, chiaramente dispiace perché tutt’oggi si parla di quanto accaduto 5 anni fa. Se fosse capitato un altro risultato chissà, sarebbero cambiate tante cose. Si tratta comunque di una partita di calcio”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy