Emerson saluta Roma: “Grazie a voi sono diventato un uomo. Sarò sempre un tifoso giallorosso”

Il messaggio del terzino italo-brasiliano: “Sono stati anni incredibili. Il mio cuore è proteso verso la mia nuova avventura ma è pieno di tutto quello che mi avete dato”

di Redazione, @forzaroma

Da ieri sera è ufficiale: Emerson Palmieri è un calciatore del Chelsea. Il terzino italo-brasiliano lascia la Roma dopo due stagioni e mezzo che sono rimaste nel suo cuore, come dimostra un emozionante messaggio appena pubblicato sul suo profilo Instagram: “È difficile trasformare in parole i miei pensieri in questo momento. Se penso a questi 2 anni e mezzo vissuti insieme forse dovrei scrivere un libro. Volevo ringraziare ognuno di voi, tifosi, compagni, staff e media per tutto quello che mi avete trasmesso in questi anni, sono arrivato come un ragazzo con una valigia di sogni e me ne vado da uomo. Sono stati anni incredibili, perché questa piazza ti butta giù e poi ti ripaga. Ho sofferto lo scetticismo iniziale e poi è stato ancora più bello scalare le posizioni, trovare continuità, entrare nei vostri cuori e sentire i vostri applausi, stavolta convinti che mi gratificavano e incitavano a fare ancora meglio. La mia valigia di sogni ora è una valigia di ricordi, il mio cuore è proteso verso la mia nuova avventura ma è pieno di tutto quello che mi avete dato. Grazie, sarò per sempre un tifoso della Roma“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy