Emerson: “Puntiamo a vincere tutte e tre le competizioni” – FOTO – VIDEO

Il terzino giallorosso ha parlato a margine della Junior Tim Cup: “Abbiamo cambiato la mentalità. Posso mettere in difficoltà Spalletti nelle scelte”

di Jacopo Aliprandi, @JacopoAliprandi

Emerson Palmieri ha parlato ai cronisti presenti, tra cui quello di Forzaroma.info, a margine della presentazione della quinta edizione della Junior Tim Cup – Il calcio negli oratori. Il terzino giallorosso, nonostante un avvio non convincente (basti pensare al rosso preso contro il Porto in casa), gode della fiducia di Luciano Spalletti e questo è per lui motivo di orgoglio e stimolo. Ecco l’intervista:

Sei pronto per Bergamo?
Sono pronto per Bergamo. Questa sosta mi ha fatto bene, mi sono ripreso bene e sono pronto per Bergamo.

Cosa è cambiato rispetto all’inizio della stagione per te? Hai giocato molto bene prima dell’infortunio.
Sì, ne ho giocate 3. E’ cambiata l’intesa di squadra, la squadra adesso gioca di più. Abbiamo cambiato la nostra mentalità, questo è importante. Dobbiamo continuare così.

Ora arrivano tante partite importantissime: il derby e la Juve. Avete la sensazione che vi giocherete tanto in queste partite?
Questo mese sarà il più importante. Saranno finali per noi. Dobbiamo puntare a vincerle tutte.

Avete iniziato a pensare al derby?
Domenica c’è l’Atalanta, dobbiamo pensare partita per partita.

Paura dell’Atalanta?
Paura mai perché siamo una squadra fortissima, però abbiamo rispetto. L’Atalanta è forte e dobbiamo andare lì per giocare per vincere.

Strootman ha detto che dovete vincere campionato ed Europa League.
Sì, e c’è anche la Coppa Italia. Dobbiamo puntare a tutte e 3 le competizioni perché siamo consapevoli delle nostre qualità.

L’Emerson Palmieri visto prima dell’infortunio può mettere in difficoltà Spalletti?
Sì, penso di sì. Ho fatto bene in queste 3 partite, ma posso fare ancora meglio. Sono qui per aiutare la squadra come tutti, questa è la mia vita.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy