Emerson corre verso il rientro. Moreno in love: “Roma è la scelta giusta”

Il terzino da domani si aggregherà con la Primavera per l’ultima fase della riabilitazione. De Laurentiis spinge per anticipare il match di sabato alle 18. Toni esalta Di Francesco: “Sta facendo un grandissimo lavoro

di Luca Benincasa Stagni, @lucabeninstagni

Domenica di relax per i giallorossi rimasti a Trigoria. Di Francesco ha concesso una giornata libera ai calciatori non convocati dalle rispettive nazionali. Da domani (appuntamento al Bernardini alle 16.30) inizierà la settimana che porterà a Roma-Napoli. Le squadre ed il giorno ormai sono certe, mentre nelle prossime ore si deciderà quando avverrà il fischio di inizio. Per il momento si dovrebbe giocare alle 20.45, ma il fattore rischio e le pressioni di Aurelio De Laurentiis potrebbero spingere la Lega ad anticipare la gara alle 18.

EMERSON – In attesa di capire se, oltre a Karsdorp, sarà arruolabile anche Schick per il Napoli, arriva una bella notizia. Emerson Palmieri, che lo scorso 28 maggio si era infortunato al crociato, domani entrerà nell’ultima fase della sua lunga riabilitazione. Il brasiliano si unirà alla Primavera di Alberto De Rossi e concluderà il suo recupero con i giovani talenti giallorossi. Poi, potrà tornare a correre con la prima squadra.

MORENO – Un altro difensore che ancora deve trovare la migliore condizione è Hector Moreno. Il centrale arrivato quest’estate dal Psv non ha ancora convinto Di Francesco. Sebbene non abbia ancora dimostrato le sue qualità, il messicano è convinto della scelta fatta: “Questo cambio di vita professionale e personale è stato molto buono, a Roma ho trovato una città meravigliosa. per me e la mia famiglia è stato un cambiamento graditissimo”.

DI FRANCESCO – Intanto, non c’è giorno che passa senza che qualcuno si complimenti con Eusebio Di Francesco per quanto fatto vedere in questo primo mese e mezzo da allenatore della Roma. L’ex Toni è rimasto impressionato dalla squadra giallorossa, ma predica pazienza: “Mi sembra che Di Francesco stia facendo un ottimo lavoro, ma sono cambiati tanti giocatori e non è facile all’inizio. Bisognerà valutare la squadra nel tempo”. All’attaccante si è unito anche Boniek:Temevo un crollo nel dopo-Spalletti che invece non c’è stato. Con il Napoli sarà una partita equilibrata“. Anche Cosmi ha voluto spendere alcune parole sul tecnico abruzzese: “Ha risposto a chi dice che la gavetta non serve. Di Francesco e Sarri a Napoli ne sono la più grande testimonianza“.

NAZIONALIOggi Skorupski ha osservato dalla panchina la vittoria dei suoi compagni per 4-2 sul Montenegro. La Polonia si è piazzata prima nel girone E e parteciperà ai Mondiali. Lo stesso non si può dire della Bosnia di Dzeko, sconfitta ieri dal Belgio. “Non lascerò la nazionale dopo le qualificazioni“, ha giurato l’attaccante. Chi, invece, non è stato convocato è Radja Nainggolan. Per tutta risposta, il belga oggi si godrà la moglie Claudia sulla passerella di ‘Roma Sposa’. De Rossi, invece, scenderà domani in campo con la maglia dell’Italia. Ventura oggi lo ha esaltato: “Lui, Bonucci, Chiellini e Buffon stanno facendo la storia“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy