Eca, lettera di Agnelli ai club: “Serve un sistema piramidale di lega pan europea”

Il presidente dell’Associazione dei Club Europei ha invitato le società europee a non partecipare all’assemblea del 6 e 7 maggio in cui si discuterà nel futuro del calcio europeo post-2024

di Redazione, @forzaroma

Negli ultimi anni sono in ballo diversi cambiamenti per il calcio europeo, mentre in molti studiano riforme ancora più importanti per le competizioni che stravolgerebbero il panorama calcistico continentale. Il presidente dell’Eca (Associazione dei Club Europei) Andrea Agnelli ha scritto una lettera agli oltre 230 club membri: Più calcio europeo fa bene al gioco, per i tifosi, per la società, per lo sviluppo culturale, sportivo e finanziario. E’ uno dei principi fondamentali per il futuro del calcio europeo”, riporta l’Ansa. Agnelli, inoltre, avrebbe invitato i club a non partecipare all’assemblea convocata il 6-7 maggio a Madrid dall’European Leagues per discutere il futuro delle competizioni europee post 2024. L’Eca, infatti, vorrebbe “lavorare con la Uefa per l’evoluzione delle competizioni europee, in modo che ci siano più partite europee con qualità sportiva superiore e un contesto più competitivo a tutti i livelli”. Inoltre si sostiene la necessità di un “sistema piramidale di lega pan europea con continuità e opportunità di crescita dall’interno”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy