Dzeko: “Tre punti importantissimi, ora pensiamo gara per gara”

Le parole del centravanti giallorosso al termine del derby vinto dalla Roma per 2 a 0

di Redazione, @forzaroma

Al termine del match vinto dalla Roma sulla Lazio per 2 a 0, è intervenuto ai microfoni dei giornalisti il centravanti giallorosso, Edin Dzeko.

DZEKO A ROMA TV

Sei un uomo derby anche a Roma.
Sì, era il mio primo derby. I derby sono importanti, delicati e difficili. Oggi era importante vincere e l’abbiamo fatto nel migliore dei modi.

La Roma ha segnato subito ed ha tenuto in mano la partita.
Oggi siamo scesi in campo con la mentalità giusta perchè sapevamo che era importante. Subito aggressivi e pressando alto ed abbiamo creato subito un paio di occasioni. Poi siamo passati in vantaggio. La Lazio penso che ha tirato in porta solo una volta.

Come è migliorata la Roma dalla scorsa pausa nazionali?
E’ difficile dirlo. Oggi per la seconda volta in stagione non abbiamo preso gol. Stiamo migliorando ma dobbiamo lavorare in futuro per migliorare. Siamo sulla strada giusta ma oggi è solo l’inizio.

Raccontaci il calcio di rigore perchè la Lazio si sta lamentando molto. Ci racconti il contatto con Gentiletti.
La certeza è che era sicuro fallo, non so se era dentro o sulla linea o fuori di poco. Ma poi l’arbitro ha dato il rigore ed è andata così.

DZEKO A PREMIUM

“Questo derby si meritava uno stadio pieno, sarebbe stato meglio celebrarlo con i nostri tifosi. Spero ci siano nel prossimo. E’ stato un mese molto difficile. Oggi sono importanti questi tre punti. Adesso dobbiamo pensare gara per gara”.

Rigore?
“Ho deciso ieri di batterlo, qualora ci fosse stato. Ho visto dei video di Marchetti e ho scelto di tirarlo centrale”.

Scudetto?
“Dobbiamo guardare partita dopo partita. E’ stato un mese molto duro, ma lo abbiamo superato alla grande. Adesso penso alla Bosnia”.

Si può vincere a Barcellona?
“Adesso è il momento delle nazionali. Vogliamo chiudere il girone da secondi e abbiamo ancora due partite”.

DZEKO IN ZONA MISTA

Hai segnato al tuo primo derby, che emozione è stata?
Si è vero ho segnato ma la cosa più importante sono i tre punti. Avevamo un mese difficili e intenso ed è stato bello concluderlo in questo modo. 

Derby caratterizzato dalle proteste contro l’arbitro, sia dalla Roma che dalla Lazio. Che ne pensi?
E’ sempre difficile anche per gli arbitri un derby. Capita di sbagliare, di prendere delle decisioni errate. non è il mio compito parlare degli arbitri, posso solo dire che al netto degli errori abbiamo vinto meritatamente. 

Tra le candidate per lo scudetto vi manca solo il Napoli. La Roma a che livello è?
E’ una stagione molto lunga, avevo detto che è stato un mese molto intenso e sono contento per questa vittoria. Il nostro obiettivo è quello di essere i testa alla classifica o rimanere agganciati alle prime. Adesso dobbiamo procedere di partita in partita. 

DZEKO A SKY

Emozioni sul primo derby.
E’ stata una cosa speciale non solo per me ma anche per gli altri compagni che erano al primo derby, avrei preferito ci fosse lo stadio pieno di tifosi, sono sicuro che in futuro sarà così. Sono molto felice per questa vittoria e vogliamo continuare così su questa strada.

Differenza tra le due squadre?
Non saprei, di sicuro noi siamo partiti forte, abbiamo disputato un ottimo primo tempo. Avremmo potuto segnare anche un altro paio di gol, della Lazio ricordo solo un’occasione, quella di Anderson. Forse questa è stata la differenza tra noi e loro. Siamo partiti bene, pressando con determinazione, volevamo vincere questa partita speciale.

Soddisfatto della sua partita di sacrificio?
Si molto contento, ho segnato, abbiamo ottenuto i 3 punti, ho vinto il mio primo derby quindi dico di sì.

Questa partita può cambiare la stagione?
Non penso che cambierà moltissimo ma ci dà grande iniezione di fiducia, dopo che hai vinto un derby puoi cercare di vincere tutte le partite , non sarà facile ci sono tante partite da qui alla fine, ragioniamo di partita in partita.

DZEKO A RAI SPORT

Quale dei tre gol che hai segnato è più importante?
Avrei preferito segnarne di più .Quello di oggi è molto importante

Forse il rigore era fuori dall’area
Era fallo al 100%. Non so se fosse dentro o fuori,ma l’arbitro ha fischiato ed è rigore

Hai giocato diversi derby a Manchester, sempre strapieni. Che impressione hai avuto senza tanto pubblico?
Il derby non è derby senza gente. Per me è stato unico perchè era il primo, ma spero che nelle prossime partite il pubblico possa tornare.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy