Dzeko alla Roma, i tifosi del City si dividono: “Un grande, gli auguro di vincere con la Roma” e “Campione? Ma che, è il peggiore di sempre!”

Pareri contrastanti tra i tifosi inglesi dopo la partenza del bosniaco; si va dalla delusione per quanto fatto in questi anni, al futuro rimpianto della squadra

di Redazione, @forzaroma

C’è divisione, come sempre. E non potrebbe essere altrimenti quando la logica del bipolarismo incrocia nomi altisonanti: Edin Dzeko è andato, prendendo il volo verso il centro del mondo romanista e lasciando dietro di sé pareri discordanti su un addio consumato nel caldo di questa estate.

 “Dzeko è il peggior giocatore che abbia mai visto” tra i tifosi del City c’è chi entra a gamba tesa, archiviando istantaneamente l’addio del bosniaco: “Ma che ti sei fumato?” il dibattito si fa interessante e, che sia un forum o tramite i social, la presenza di due partiti opposti è davvero ben visibile.

“Mi dispiace Edin, ma tutto sommato non eri così bravo…” il trauma della cessione alla Roma è stato ammortizzato dai tempi lunghi della trattativa, quanto basta per somatizzare un’uscita che pone diversi interrogativi nei confronti del City che sta nascendo: “Bony è lontano anni luce da Dzeko e Delph è tutto da scoprire!” l’allarmante commento non aiuta il precampionato del club inglese ma sono le cifre che girano intorno all’affare con i giallorossi a sollevare dubbi sulle capacità di Beguiristain. “18 milioni, è una cifra improponibile. Uno come Edin ne vale almeno 10 di più” il direttore sportivo spagnolo prenderà nota di un appunto che non gli farà piacere, al contrario Sabatini sarà in grado di abbozzare un sorriso tra una sigaretta e l’altra.

“Non potrò mai scordare il suo gol contro il Qpr” rete che ha significato vittoria nella Premier League, un lusso che non tutti accostano al fisico del bomber bosniaco: “Sinceramente, non l’ho mai tollerato” ammette candidamente un tifoso che prova a sottolineare come “fino a poco tempo fa in pochi potevano sopportare l’apatia di Dzeko.” 

Parole che, almeno in parte, trovano riscontro nella realtà dei giudizi: ad inizio estate il «Manchester Evening News» lanciò un sondaggio su chi, secondo i supporters, il City avesse dovuto cedere ed il nome di Edin Dzeko era in cima alla lista con il 60% dei voti, a riprova di un feeling che ultimamente si era raffreddato.

Finale su uno dei pensieri più profondi, un augurio che farà piacere anche ai tifosi della Roma: “Profondo rispetto per uno dei giocatori che ho amato di più. Adesso si va avanti ma auguro a Dzeko di vincere tanto con la Roma. Se lo merita.” E noi con lui.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy