Dzeko: “La mia famiglia è tutto. Dopo le partite ho solo un pensiero: abbracciare i miei figli” – FOTO

Il bosniaco: “Grazie papà per avermi mostrato come dovrebbe comportarsi un vero padre, spero di averti reso orgoglioso”

di Redazione, @forzaroma

Edin Dzeko è un padre modello e sicuramente non lo scopriamo oggi. Il bosniaco è molto legato ai suoi figli Dani e Una: ad aprile è arrivata anche la notizia della nuova maternità di Amra, che ha annunciato di essere in dolce attesa di una femminuccia. Soprattutto durante la quarantena l’attaccante della Roma si è dedicato molto alla famiglia tra allenamenti esilaranti, partite a Jenga e insegnamenti al piccolo Dani su come calciare il pallone. Oggi Dzeko, tramite il proprio profilo Facebook, ha voluto festeggiare con qualche giorno di anticipo la Festa del Papà (in Bosnia si celebra il 21 giugno) postando alcune foto anche insieme al padre. Queste le sue parole:

Sono sempre legato alla mia famiglia, le catene più forti che esistono in questo mondo. La mia famiglia è tutto per me e sono particolarmente sensibile ai miei genitori, soprattutto dopo che sono diventato padre. Ho vissuto tante cose nella mia vita, tristi e belle, ma ho sempre saputo che c’era qualcuno che mi avrebbe coperto le spalle e tutto quello che sono riuscito a fare nella vita, è grazie ai miei genitori. Oggi sono un padre e mentre torno a casa dopo l’allenamento e le partite, ho solo un pensiero su come abbraccerò i miei figli. Grazie papà per avermi mostrato come dovrebbe comportarsi un vero padre, e spero di averti reso orgoglioso. Nessun risultato, nessun obiettivo, niente in questo mondo sarà mai più potente, prezioso e più importante dei bambini. Sono ancora il tuo bambino e lo sarò sempre. Ti amo!“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy