Dzeko e il gol: “Conta solo la squadra”. E Amra: “Un giorno vorremmo tornare in Bosnia”

Dzeko e il gol: “Conta solo la squadra”. E Amra: “Un giorno vorremmo tornare in Bosnia”

L’attaccante in conferenza stampa: “Felice per la centesima presenza in nazionale, domani farò del mio meglio”

di Redazione, @forzaroma

Presenza numero cento in arrivo per Edin Dzeko con la Bosnia. L’attaccante giallorosso proverà contro l’Armenia nella prima partita di qualificazioni agli Europei a cancellare l’astinenza da gol che lo ha reso nervoso anche con la maglia della Roma nelle ultime uscite. Eppure a sentirlo in conferenza stampa davanti ai giornalisti del suo Paese non traspare sofferenza: “È chiaro che per me sia meglio quando segno, ma va bene anche quando lo fa qualcun altro. A volte i gol arrivano, a volte no, ma per me è sempre importante solo che la squadra vinca”. Poi sul traguardo a tre cifre: “È un momento importante, tornerò nello stadio dove ho iniziato la carriera. E sarà ancora più bella se dovessimo vincere”. 

AMORE – In Bosnia ha parlato anche Amra, che lo scorso anno l’aveva fatto riflettere sulla possibilità di trasferirsi al Chelsea. Le voci di mercato lo vedono lontano dalla capitale nella prossima stagione, ma la moglie guarda ancora più avanti e lo rivela ad Azra Magazin: “Un giorno ci piacerebbe tornare a vivere in Bosnia”. 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy