Dzeko: “Due mesi senza vincere sono troppi. La partita di oggi ci dà forza per il futuro”

Dzeko: “Due mesi senza vincere sono troppi. La partita di oggi ci dà forza per il futuro”

Le parole del bosniaco al termine del match: “Ora andiamo a Gent per dare tutto e provare a vincere, vogliamo passare il turno”

di Redazione, @forzaroma

La Roma affonda il Lecce con un netto 4-0 trascinata da un grande Edin Dzeko, autore di un gol e un assist. Ecco le sue parole al termine della partita.

DZEKO A SKY

Partita perfetta?
Lo possiamo dire, abbiamo preso 4 gol e non abbiamo subito niente. Nelle ultime partite abbiamo fatto bene, per le prossime abbiamo più fiducia.

Siete scesi in campo con l’impatto giusto?
La vittoria col Gent ci ha dato più forza perché non vincevamo da tanto e ci mancava anche la vittoria in campionato. Oggi abbiamo dato tutto per vincere dal primo all’ultimo minuto.

Ci voleva così tanto a giocare così?
Due mesi sono troppi senza vincere, a me non piace mai parlare di cosa è successo. Guardiamo avanti alla prossima partita in Europa League. Queste due partite ci hanno dato più forza e fiducia per le prossime.

Si vedrà la vera Roma anche nella partite col Gent, eliminazione diretta?
Speriamo, in casa abbiamo vinto 1-0 e in Europa non prendere gol è importante. Andiamo lì per dare tutto e provare a vincere, vogliamo passare il turno.

DZEKO A ROMA TV

Vittoria importante, oggi c’è stata anche la prestazione…
Sì sicuramente, abbiamo giocato bene dal primo minuto. Siamo usciti dal campo convinti che oggi dopo tanto tempo dovevamo vincere una gara in Serie A. Abbiamo fatto una buona gara con tante occasioni e soprattuto non abbiamo preso gol dietro e ci dà fiducia.

Sei al quinto gol in sei partite, stai attraversando forse uno dei migliori momenti dal punto di vista realizzativo di questa stagione…
Se perdi non ti senti così. Però mi sento bene, dico la verità che giovedì contro il Gent mi sentivo un po’ stanco, un pochino di più diciamo. Oggi mi sentivo molto meglio. Però come ho detto era importante vincere dopo tanto tempo, anche queste ultime due vittorie ci danno un po’ più di fiducia per le prossime gare che sono sempre più importanti.

Hai fornito assist in tutta la partita, specialmente nel primo tempo. Sei stato nel vivo della manovra, stavi bene e si è visto…
Mi piace giocare così, venire, giocare per i ragazzi, aprire il gioco e dare l’ultimo passaggio. Oggi non ho fatto male, ma era importante vincere e siamo contenti. Guardiamo sempre avanti, testa alta.

Due gol senza rigori, complimenti. E’ bastata la vittoria di giovedì per cambiare la testa dei ragazzi o avete fatto qualcos’altro?
Abbiamo lavorato tanto, anche perché ultimamente perdevamo la palla troppo spesso ed era proprio questo che non facevamo bene. Sicuramente ogni vittoria ci dà fiducia, quella di giovedì, anche non giocando bene, ci ha dato fiducia per questa partita e si è visto. Siamo migliorati anche nel gioco, sicuramente la testa è importante per tutti noi. Speriamo che da oggi va sempre meglio.

Avete reso una partita complicata facile, siete tornati a divertirvi in mezzo al campo. Avete recuperato tanti palloni…
Sì sicuramente, questo aspetto è mancato ultimamente. Lo diceva anche il mister, dopo la palla persa dobbiamo provare subito a fare il pressing e rincorrere per riprendere il pallone. Penso che oggi l’abbiamo fatto bene. Ma dobbiamo migliorare sotto molti punti di vista. Vedi che sono stanco (ride, ndr). Oggi abbiamo fatto bene però dobbiamo ancora migliorare.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy