Dzeko-Chelsea, adesso è giallo mercato. Carica Defrel: “Segno e superiamo la Lazio”

I media inglesi gelano i Blues: “Trattativa improbabile”. Intanto Emerson firma e si avvicina ai londinesi. Nuove sirene cinesi per Nainggolan. Totti: “A Buffon regalerei la macchina del tempo”. El Shaarawy, Perotti e De Rossi verso il forfait con la Samp

di Valerio Salviani, @vale_salviani

Inizia ad assumere i tratti di un giallo di Agatha Christie, la trattativa tra Roma e Chelsea per Edin Dzeko. Nonostante le smentite di Monchi e i capricci dell’attaccante sulla durata del contratto con i Blues, fino ad oggi l’affare non è mai sembrato in pericolo. Secondo Sky Sport UK, al momento la riuscita della trattativa appare altamente improbabile (la redazione italiana non conferma). Notizia che, nel caso fosse vera, scombinerebbe i piani di mercato dei giallorossi, che a questo punto si troverebbero costretti a cercare altrove i soldi che il bosniaco avrebbe fatto entrare nelle casse di Trigoria. Se non nell’immediato, a giugno. Intanto il Chelsea, ha dato l’ultimatum al 9 romanista e ha già avviato i contatti per Giroud, nel caso Dzeko saltasse definitivamente.

ANCORA I CINESI – Il rischio, a questo punto, è che Nainggolan possa tornare sul mercato. La Roma fa sapere che a gennaio il Ninja non si muoverà, ma l’affare Dzeko può cambiare le carte in tavola. E l’offerta non manca: dopo l’assalto (fallito) del Guangzhou, adesso è il Beijing Guoan a fare sul serio per il numero 4 giallorosso. L’offerta è sempre di 50 milioni. Situazione Emerson: la trattativa per l’italo-brasiliano è sempre stata slegata da quella di Dzeko e non sembra a rischio. Anzi, il terzino ha accettato l’offerta di contratto dei londinesi, ed è pronto a volare da Conte per una cifra di 25 milioni, tra parte fissa e bonus. Era circolata la voce di un possibile interesse della Roma per Asamoah, come sostituto di Emerson, ma è stata subito smentita.

DEFREL SI CARICA – “La Lazio è una buona squadra, ma sono sicuro che siamo più forti come abbiamo fatto vedere al derby. Finiremo davanti a loro”. Non ha dubbi Gregoire Defrelancora in cerca del primo gol in maglia Roma, per scacciare via le polemiche e i mugugni dei tifosi. “Il gol sono sicuro che arriverà presto – ha spiegato il francese ex Sassuolo -. Sono pronto, ma prima di tutto mi aspetto la prestazione”. La partenza di Dzeko potrebbe regalargli minuti preziosi. “Ci scherziamo nello spogliatoio, ma siamo tutti concentrati” ha svelato il 23.

VERSO LA SAMP – Continua la preparazione della Roma in vista del match di ritorno con la Samp, a 3 giorni di distanza dalla sfida di Marassi. I giallorossi sperano in un esito completamente diverso ma, almeno negli uomini, la partita si preannuncia senza grosse novità. El Shaarawy (che festeggia oggi 2 anni di Roma), Perotti, De Rossi e Gonalons, vanno verso il nuovo forfait e a Trigoria anche oggi hanno lavorato a parte. Può esserci invece una nuova occasione dal primo minuto per Schick, che a Marassi ha fatto vedere il miglior spezzone di partita da quando è giallorosso, e per Gerson, che oggi in allenamento ha ammaliato con uno spettacolare gol in mezza rovesciata. Per i blucerchiati è ufficiale l’assenza di Praet, che ne avrà per almeno un mese, mentre sembra recuperato Quagliarella, al momento il pericolo numero 1 per Di Francesco.

LE ALTRE – E’ tornato a parlare Totti, questa volta sulle colonne de La Stampa, e non di Roma. L’occasione è il compleanno di Buffon, che domenica spegnerà 40 candeline. Il regalo dello storico capitano? “Una macchina del tempo, e gli chiederei un passaggio”. E mentre la bandiera giallorossa continua a “votare” Tommasi per la presidenza della Figc, i 10 club dalla sua parte gli chiedono un passo indietro, per lasciare spazio a Gravina, candidato forte che può battere Sibilia alle prossime elezioni. Per l’ex centrocampista giallorosso ci sarebbe un ruolo da vicepresidente. Brutte notizie per le emittenti televisive italiane: l’offerta da 880 milioni avanzata da Premium e Sky non ha convinto i 20 club di Serie A. Adesso si aprirà la busta degli spagnoli di MediaPro, che secondo fonti qualificate potrebbe contenere un’offerta superiore.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy