Durante(Ag.FIFA): “Lamela e Alvarez pronti per una big”

di Redazione, @forzaroma

Sabatino Durante, agente FIFA ed esperto di calcio sudamericano, è intervenuto ai microfoni di “A tutto mercato”, in onda su Radio IES

Su Sabatini
Walter è un amico, è un perugino e come me è cresciuto e ha studiato nel laboratorio Perugia con un maestro come Gaucci. In più lui ha avuto esperienze anche in altre piazze. Darà sicuramente un grande contributo alla Roma.

Su Ricky Alvarez
Tutta questa pubblicità su Alvarez non la capisco, è un buon giocatore, non è una “pippa”, somiglia a Mauri della Lazio, ma questo ragazzo deve mangiare ancora molti panini. Viene accostato all’Inter, alla Roma, all’Arsenal. O sono chiacchiere o c’è troppa pubblicità. Non è maturo, come non è maturo Lamela. Ricky Alvarez non è nemmeno titolare nel Velez che ha vinto lo scudetto. Non è un pacco, ma all’Arsenal e all’Inter farebbe solo parte del gruppo. Può esplodere tra due-tre anni, ma in questo momento costa troppo.

Su Lamela
Il River Plate è una delle società più importanti dell’Argentina. Se sta retrocendo un motivo c’è. Certo, non è colpa di Lamela, ma i grandi giocatori sono quelli che vincono. Il Santos è una squadra di campioni. Penso a Ganso e Neymar.

Su Pastore
E’ un ottimo giocatore e non ci vuole un genio per dirlo. Zamparini è un personaggio un po’ sopra le righe e anche le cifre con cui vuole vendere Pastore sono sopra le righe. Quest’anno ha giocato nel Palermo, non mi pare che abbia vinto qualcosa o abbia raggiunto obiettivi particolari. Cinquanta milioni sono assolutamente troppi.

Su Martinuccio
E’ nel mio taccuino da due anni. Non è molto grande fisicamente, fa un pressing altissimo, ha una buona tecnica. È assolutamente un buon giocatore, ma non credo possa far parte di una grande squadra.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy