Domani all'Ara Pacis la presentazione delle nuove maglie, Winterling: “Abbiamo salvaguardato la storia”

di Redazione, @forzaroma

Abbiamo salvaguardato la storia volgendo pero’ lo sguardo al futuro“. E’ lo spot con cui Christoph Winterling, direttore commerciale della Roma, anticipa il lancio della nuova maglia che la societa’ giallorossa presentera’ ufficialmente domani nella prestigiosa location dell’Ara Pacis.

Il manager tedesco, scelto dalla proprieta’ statunitense per rilanciare tutta l’area legata a marketing e merchandising, non nasconde una certa emozione per l’approssimarsi di “un evento molto importante“. E in cui nulla e’ stato lasciato al caso. La Roma ha infatti deciso di svelare la nuova casacca il 7 giugno (il giorno della fondazione del club) e di programmare un’apertura straordinaria dei negozi ufficiali alle 19:27 (il richiamo e’ all’anno di nascita della ‘Magica’) fino alla mezzanotte proprio per evidenziare il forte legame con la storia della societa’.

E’ vero, la festa per il compleanno e il lancio della maglia sono due avvenimenti importanti e meritavano un luogo speciale – spiega all’ANSA Winterling, arrivato nella Capitale dopo aver ricoperto ruoli dirigenziali per un decennio tra Germania, Svizzera e Italia in colossi del marketing come Sportfive, Diadora, Infront e Adidas La decisione di far svolgere la presentazione all’interno dell’Ara Pacis e’ stata presa proprio per dare un valore storico a un evento speciale per noi e soprattutto per i nostri tifosi“.

La maglia rappresenta un elemento importante – ha quindi aggiunto il manager tedesco – E’ il prodotto principale per quanto riguarda fatturato e visibilita’ visto che sono le magliette vendute a portare in giro il simbolo e il colori della squadra, a rappresentare la Roma in tutto il mondo“.

L’obiettivo e’ quindi quello di avvicinare, nel tempo, i fatturati di top club come Manchester United, Barcellona e Real Madrid: “Per riuscirci pero’ dovremo combattere la contraffazione e far capire ai tifosi che acquistando un prodotto ufficiale si aiuta la societa’ mentre con i falsi si crea un danno all’intero sistema“. Anche quest’anno la licenza per la produzione e commercializzazione dei prodotti di merchandising a marchio Roma sara’ affidata alla Kappa. Il contratto con l’azienda operante nel settore dell’abbigliamento sportivo portera’, fino al 30 giugno 2017, nelle casse di Trigoria 36 milioni e mezzo di euro.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy