Dod?: “Ho gi? perdonato Bolivar. Ora sto bene, voglio diventare titolare e vincere la Coppa Italia”

di finconsadmin

“Sono arrivato alla Roma a giugno dell’ano scorso ed ho avuto problemi con una contusione. Tornavo ad allenarmi ma senza continuit?. – dice Dod? intervistato dal portale brasiliano?esporte.uol.com.br -??Il recupero ? durato molto tempo. Per molti mesi non sono riuscito ad aumentare il muscolo della gamba. Tutto per colpa di quella lesione che ho avuto in Brasile. Ma adesso sto meglio, nel mio migliore momento. Adesso non salto un allenamento”.

 

Qualcuno gli ricorda Bolivar, il difensore del Botafogo autore del fallaccio che interruppe la carriera del giovane Dod? mentre giocava con il Bahia “Non ci ho mai parlato e non mi ha nemmeno chiesto scusa direttamente. Lo ha fatto solo attraverso la televisione. Ma credo che non ha messo cattiveria. E’ stato imprudente, questo s?. Ma io non ho nessun risentimento nei suoi confronti,. L’ho perdonato, ormai fa parte del passato”.

 

 

Dod? vuole parlare del calcio italiano e della sua esperienza con la RomaQui ho imparato molto dal punto di vista tattico. Sono molto rigidi sulla fase tattica e fanno quello che il tecnico vuole. In Brasile conosciamo il 4-4-2 e il 3-5-2. Non abbiamo tante altre alternative. Qui si lavora molto sulla tattica e sul posizionamento in campo”.

 

A proposito del suo ruolo in campo Dod? dice: “la maggior parte delle partite ho giocato come laterale, ma con Andreazzoli ho giocato anche a centrocampo o come ala o come esterno. A Roma mi sono adattato subito ed ho imparato presto anche la lingua. Quello che volevo era tornare in campo senza sentire dolore alla gamba. Sono tornato a giocare con maggiore continuit?. Ora i miei obiettivi sono quelli di diventare titolare, di ottenere un posto in Europa League e di vincere il mio primo tiolo italia, la Coppa Italia in finale contro la Lazio”

 

VAI ALL’ARTICOLO ORIGINALE

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy