Delneri: “Dimettermi dalla Roma fu un errore. In difesa avevamo tanti problemi”

Il tecnico dell’Udinese, tornando sulla sua esperienza romana ha aggiunto: “Mi dimisi a marzo quando ero sesto, mica ultimo, e commisi un errore che oggi non rifarei”

di Redazione, @forzaroma

L’attuale tecnico dell’Udinese Luigi Delneri, ex anche della Roma, rilasciato alcune dichiarazioni a ‘Il Messaggero Veneto’, nelle quali ha parlato della sua esperienza giallorossa: “I campioni che ho allenato? Totti poteva fare qualsiasi ruolo, Del Piero era un leader tecnico e di personalità, Cassano da prima punta sarebbe stato molto più decisivo: in area come lui ne ho visti pochi”.

“Davanti schieravo Totti, Cassano, Montella e Mancini. Segnarono 60 gol e posso solo ringraziarli. I problemi erano in difesa. Con me esordirono De Martino, Scurto, Corvia. Mi dimisi a marzo quando ero sesto, mica ultimo, e commisi un errore che oggi non rifarei” ha poi concluso il tecnico dei friulani.

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. encat - 4 anni fa

    probabilmente dimettersi è l’unica cosa giusta che ha fatto in vita sua, la Roma di Delneri era disastrosa, io me la ricordo bene purtroppo.
    Certo, era sesto mica ultimo, ma se fosse rimasto fino a fine stagione non oso immaginare la fine che avremmo fatto, forse peggio di Carlos Bianchi

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy