Forzaroma.info
I migliori video scelti dal nostro canale

news as roma

Déjà vu Mou, nel 2009 attaccava le riserve dell’Inter: “Ecco perché non giocano”

Getty Images

Lo Special One ai tempi dei nerazzurri nel 2009 ripeteva le stessa parole di ieri: "Adesso capite perché scelgo sempre gli stessi"

Redazione

Le parole di Mourinho nel post partita contro il Bodo/Glimt sono un film già visto. Nel finale di gara contro i norvegesi, lo Special One ha nuovamente lanciato un segnale alla società e attaccato i suoi giocatori, specificando che quelle sono le riserve a disposizione e che molto altro non si può fare. "Adesso non mi chiederete più perché non giocano. Non è il 6-1 che mi fa dire qualcosa internamente e che non ho mai voluto dire in modo obiettivo pubblicamente" le sue parole. A qualcuno però queste dichiarazioni non sono suonate nuove. Non è la prima volta che il portoghese rilascia parole di questo tipo. Il 4 marzo 2009, l'allora allenatore dell'Inter, dopo la sconfitta per 3 a 0 contro la Sampdoria in Coppa Italia disse: "Adesso è più chiaro per tutti perché certi giocatori non giocano mai e scelgo sempre gli stessi. E' colpa di tutti ma certe amnesie sono inaccettabili". Un déjà vu dunque. Non un inedito, ma i tifosi interisti hanno terminato l'anno con lo scudetto. Chissà che anche sulla Roma non possa avere un effetto positivo.