De Rossi sfoglia la margherita: il Milan preme, la Fiorentina non molla. E non chiude le porte al Boca

De Rossi sfoglia la margherita: il Milan preme, la Fiorentina non molla. E non chiude le porte al Boca

I rossoneri sono pronti a prospettare all’ex capitano della Roma un contratto da calciatore prima dell’ingresso nello staff tecnico da allenatore. I viola, invece, contano sulla presenza di Montella e Pradé. Defilata la Samp

di Redazione, @forzaroma

Sono giorni decisivi per il futuro di Daniele De Rossi. L’ex capitano della Roma si sta tenendo in forma in vacanza e nel frattempo valuta le proposte arrivate, dall’Italia come dall’estero. La novità delle ultime ore è l’intenzione del centrocampista di restare in Serie A: un po’ per la mamma Michela, che non vorrebbe lasciare il paese, ma soprattutto per la sua voglia di dimostrare di essere ancora competitivo a grandi livelli. Anche perché non è lui ad aver lasciato la Roma, quindi non ci sarebbero remore nel vestire altre maglie in Serie A. Il Milan è la squadra probabilmente più interessata: la presenza di Marco Giampaolo, con cui De Rossi aveva detto di voler lavorare anche da allenatore, è un indizio importante. I rossoneri – come riporta alfredopedulla.com – potrebbero prospettare al 36enne di Ostia di giocare ancora un anno e poi intraprendere la carriera di allenatore, proprio il progetto che piace all’ex capitano romanista. Altra seria pretendente è la Fiorentina, che invece può contare sulla presenza di Montella e Pradé, che hanno entrambi un ottimo rapporto con De Rossi. Più defilata c’è invece la Sampdoria, che pure ha lanciato qualche messaggio.

Come riportato da calciomercato.com, l’offerta della Fiorentina sarebbe di 1,4 milioni per un anno, con opzione di rinnovo per la seconda stagione. Per i bookmakers il club toscano sarebbe favorito.

Intanto in Argentina sono convinti che De Rossi non abbia definitivamente chiuso le porte al Boca Juniors. Il giornalista Leandro Aguilera riporta i dettagli di un colloquio tra De Rossi e Nicolas Burdisso, ex compagno di squadra e ora ds del Boca. Stando a queste indiscrezioni De Rossi non avrebbe escluso l’ipotesi argentina, nonostante stia comunque pensando alle offerte italiane. Appena avrà preso una decisione, De Rossi la comunicherà subito a Burdisso.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy