De Rossi firma con la Nazionale: entra a far parte dello staff tecnico di Mancini

L’ex centrocampista della Roma inizia ufficialmente la nuova avventura con gli Azzurri: “Sono orgoglioso, sarà emozionante tornare a Coverciano”

di Redazione, @forzaroma

In attesa di completare il corso per allenatori, da oggi Daniele De Rossi entra a far parte dello staff tecnico del ct Roberto Mancini. L’ex centrocampista della Roma, come anticipato da Chiara Zucchelli su “Gazzetta.it“, ha firmato il contratto che sancisce il suo ritorno ufficiale in Nazionale, fino all’Europeo. Stavolta da assistente, dopo le 117 partite disputate con la maglia azzurra, con cui ha vinto il Mondiale del 2006, l’Europeo Under 21 e un bronzo olimpico: un legame che prosegue e soprattutto un’esperienza fondamentale, per De Rossi, di crescita professionale e umana, visto lo splendido rapporto col ct. Un “acquisto” importante in vista delle prossime partite dell’Italia, che a marzo sarà impegnata nelle qualificazioni al Mondiale 2022 e in estate disputerà l’Europeo.

Sono orgoglioso – le parole di Daniele De Rossi al sito della FIGC – di iniziare questa nuova carriera con la Nazionale e ringrazio sia il presidente Gravina che il Ct Mancini per la fiducia e per l’opportunità. Sarà emozionante tornare a Coverciano, che per me vuol dire tornare a casa e ritrovare tanti ex compagni e tanti amici nello staff e nel gruppo, e non vedo l’ora di iniziare. Lo farò con entusiasmo, sapendo che sono solo all’inizio ed ho ancora tanto da imparare, ma spero anche di poter dare una mano alla squadra“.

Queste le parole del ct Mancini: “Mi fa molto piacere che Daniele si aggiunga al nostro gruppo, sono certo che saprà dare ai ragazzi un contributo importante e spero che questa sua prima esperienza possa essergli utile per il futuro”.

“Sono certo – aggiunge il presidente federale Gabriele Gravina che la sua storia, la sua esperienza, il suo legame indissolubile con la maglia Azzurra possano diventare un valore aggiunto per una squadra che ha già dimostrato di poter ambire a risultati prestigiosi. Il ct saprà come valorizzare le sue capacità all’interno del gruppo e dello staff. Questa nuova esperienza potrà inoltre garantire a Daniele una crescita ulteriore nel percorso di formazione tecnica“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy