A. De Rossi: “Non siamo favoriti. La Roma ha il dovere di avere una squadra forte”

Il tecnico dei giallorossi è intervenuto nel prepartita di Roma-Inter, finale di Supercoppa Primavera

di Redazione, @forzaroma

Alberto De Rossi, tecnico della Roma Primavera è intervenuto nei minuti precedenti il calcio d’inizio della finale valida per la Supercoppa. Ecco le sue parole:

Lei è abituato a vivere partite come queste. Gara difficile?

Incontriamo una squadra che conosciamo e proprio per questo sappiamo che sarà difficile. Sono due società che credono molto nel settore giovanile, spero sia uno spot per la nostra categoria.

Siete favoriti?

50 e 50, siamo due squadre molto forti. Nonostante la vittoria di due settimane fa questa è un’altra partita. Siamo due squadre molto forti.

Il suo nuovo gruppo ha qualcosa in più rispetto allo scorso?

E’ sbagliato fare paragoni. E’ bello avere a disposizione sempre giocatori nuovi, ma non voglio fare paragoni. La Roma ha il dovere di avere squadre sempre forti.

Due attacchi molto forti.

Si è tornato anche Tuminello. Il calcio giovanile ormai è a un livello più alto, è un calcio molto serio.

Pensa che possano tremare le gambe?

La Youth League ci porta in giro per l’Europa e ci aiuta da questo punto di vista, aiuta i ragazzi a crescere e a confrontarsi con palcoscenici importanti.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy