De Rossi, Edoardo Leo da brividi: “Sei più di un giocatore. Goditela stasera, te la sei meritata” – FOTO

De Rossi, Edoardo Leo da brividi: “Sei più di un giocatore. Goditela stasera, te la sei meritata” – FOTO

L’attore romano e romanista ha scritto un messaggio emozionante al capitano giallorosso: “Ad avercene di ‘ignoranti’ come te. Stasera sarò allo stadio per ringraziare un ragazzo di Ostia gentile e fuori dal coro”

di Redazione, @forzaroma

Giornata particolare per i tifosi della Roma. Questa sera dirà addio alla maglia giallorossa Daniele De Rossi, ultimo baluardo e bandiera di un popolo che non è ancora pronto a salutare l’ennesimo simbolo. Il dolore per il saluto a Francesco Totti è ancora fresco nella memoria: Daniele, così come Francesco, è stato qualcosa di più di un calciatore e di un lottatore in campo. Edoardo Leo, attore romano e soprattutto romanista, ha provato a raccontare le sue emozioni in una lettera emozionante su Instagram al capitano giallorosso: Ecco qua. L’ennesimo post romantico su un giocatore. Beh aspetta, non è proprio così. Non è solo ‘un giocatore’. Non è il calcio il punto. E’ un pò diversa, ti spiego. Il punto è che ogni maledetta domenica io sapevo chi era il capitano della mia squadra, chi stava in mezzo al campo a macinare chilometri, sempre. Ed ero contento fosse Daniele De Rossi. Perché ero sicuro che perdendo o vincendo, giocando male o bene, comunque sarebbe uscito dal campo con la maglia della mia squadra del cuore sudata, sporca, bagnata, strappata. Rispettata. E se avesse segnato, riempita di baci. Avendo il titolo per farlo, perché aveva indossato sempre e solo quella”.

Poi spazio ai ricordi: “Ero allo stadio quando il mio idolo da ragazzino, Bruno Conti, dava il suo addio. E anche il giorno in cui ha smesso ‘quel’ numero 10. E ci sarò stasera insieme a tanti amici a ringraziare un ragazzo di Ostia gentile, riservato e fuori dal coro. Uno che nei vari saluti di questi giorni ha ringraziato gli avversari “Che mi hanno fatto sentire vivo. Il calcio è contrapposizione, è tifo e anche un pò di ignoranza”…hai detto proprio così. Ad avercene di ‘ignoranti’ come te. Ciao Daniè, goditela stasera. Te la sei meritata”.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy