De Rossi cuore d’oro: visita alla casa famiglia Capitano Ultimo

Il giallorosso è stato ospite in via privata di un’associazione di volontari nata dall’impegno di Raoul Bova e Sergio De Caprio, il carabiniere che arrestò Totò Riina nel 1993

di Marco Prestisimone, @M_Prestisimone

Nei calciatori non c’è solo spazio per allenamenti, lusso ed eccessi. Nella settimana che ha visto tristemente protagonista Bruno Peres per l’incidente in auto con conseguente ritiro della patente per guida in stato d’ebbrezza, fa certamente piacere vedere l’altra faccia della medaglia: quella della solidarietà e della generosità.
Il capitano della Roma Daniele De Rossi è stato ospite in via privata prima di Natale di Capitano Ultimo, un’associazione di volontari nata nel 2008 dall’impegno di Raoul Bova e l’ufficiale dei Carabinieri Sergio De Caprio (chiamato proprio Capitano Ultimo, fu colui che arrestò Totò Riina nel 1993) che hanno aperto una casa famiglia all’interno della quale vivono otto ragazzi: intorno a questi è stato sviluppata una sorta di microeconomia di sopravvivenza che viene alimentata dall’aiuto delle famiglie che ogni fine settimana portano il loro contributo. L’obiettivo è quello di aiutare le persone emarginate e abbandonate attraverso iniziative, attività e prodotti alimentari e non realizzati nei diversi laboratori formativi (un ristorante pizzeria spesso tutto esaurito, una pelletteria e una pasticceria) della casa famiglia e distribuiti ogni domenica. De Rossi si è recato personalmente alla fine del 2017 in via della Tenuta della Mistica (dove un paio di anni fa la dirigenza della Roma, capitanata da Sabatini venne ricevuta per un pranzo), e lì ha passato la giornata con i ragazzi della casa famiglia: alcuni di questi escono dal carcere, e all’interno di quest’area imparano un lavoro e vengono reinseriti nella società. Il capitano giallorosso, che ci ha tenuto a non divulgare la notizia della sua visita per concedersi completamente ai ragazzi più sfortunati, ha regalato alcuni palloni firmati e prima di andar via si è anche intrattenuto con lo stesso Capitano Ultimo.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy