De Rossi: “Bello ricominciare bene. Abbiamo dominato per 90′. Segnali positivi di squadra vera”

di Redazione, @forzaroma

Ecco le parole di Daniele De Rossi ai microfoni di Sky, Roma Channel, mixed zone,Mediaset al termine di Livorno-Roma 0-2.

DE ROSSI A SKY

 

Non segnavi da 469 giorni, c’era ancora Luis Enrique in panchina, era Cesena-Roma..
Non è la mia priorità fare gol, ma ci facevo caso. L’altro anno è andata male in tutti i sensi, anche in questo senso.
Cose viene fuori da questa partita?
Abbiamo dominato non abbiamo subito niente. Segnali di miglioramento, di una squadra compatta, vera. Segnali positivi, certo dobbiamo ancora pedalare.
Tutta la squadra ti ha sommerso al gol..
A me a Trigoria mi voglio bene tutti. E’ la mia famiglia, la mia seconda casa; quando viviamo un periodo non positivo le gioie le condividiamo.
Cosa vi da Garcia?
Una squadra con un identità ben precisa, ma lo era anche gli anni scorsi. Ora è un buo mix delle cose positive del primo e del secondo allenatore, è presto ma per ora solo cose positive.

 

 

DE ROSSI A ROMA CHANNEL

Quando hai segnato in 25 sono corsi da te ad esultare.

Si è cominciata la stagione dopo una partita che difficilmente dimenticheremo, il calcio continua e ci possiamo togliere tante dimostrazioni. Questa è la dimostrazione che ci possiamo togliere le soddisfazioni.

 

Oggi bisogna godersi la vittoria…

Purtroppo non abbiamo le coppe, dobbiamo lavorare sodo, abbiamo vinto con una neo promossa, non so quante squadra verranno qui a maramaldeggiare.

 

Cosa significa questo gol per te?

Lo scorso anno  ho vissuto un’annata brutto sotto tanti punti di vista sopratutto sotto l’aspetto dei risultati. Questa è una città un po’ pazza, ma quando faccio bene non lesina complimenti e magari mi da più meriti di quello che ho. E’ una città che mi vuole bene e anche quelli che adesso mi vogliono meno bene, una volta mi volevano bene.

 

 

DE ROSSI IN MIXED ZONE

“Io credo che anche nel primo tempo abbiamo fatto una bella partita, domani la rivedrò. Loro si chiudevano a metà campo con squadre organizzate non è facile trovare spazio. Fino oggi alle cinque c’era grosso sconforto vista la passata stagione, ma non facciamo proclami, abbiamo fatto un’ottima partita, stiamo diventando una squadra ma basta”

Come ti trovi in questa posizione?
“Mi trovo bene a centrocampo, anche spostato, credo che sia andata decisamente bene”

Hai giocato nel Maracana oggi hai trovato gol a Livorno..
“Giocare in questo stadio è sempre un’emozione, mi ricordo quando ci venivo qui con mio padre e ogni volta che ci torno è speciale. Faccio sempre il tifo per il Livorno”

Spesso hai giocato in difesa..
“Ho avuto come obiettivo di diventare uno dei centrocampisti più bravi ma vorrei diventare anche il difensore più forte lo posso fare molto bene”

 

 

 

DE ROSSI A MEDIASET

Cominciamo bene quest’anno, è una stagione che per te cambia…
Anche l’altr’anno ho avuto occasioni per fare gol, è un buon destino, è il primo stadio che mi ha visto metterci piede, è una città che ha amato mio padre e mio padre ama, è sempre emozionante venire qui.


Che prospettive con questo mercato e questo allenatore?

Il mercato deve ancora finire, la stagione negativa l’abbiamo vissuta noi in primis, anche la società si rende conto che non si può più sbagliare, dobbiamo rialzarci tutti insieme come recitava lo striscione all’open day: “Non saper rimediare ad una sconfitta è peggio della sconfitta stessa”.

Che ti aspetti dopo la cessione di Lamela?
Non mi aspetto niente, i nomi non li faccio, non sono un direttore sportivo, voglio che la mia squadra sia forte e competitiva

Che ne pensi di Rudi Garcia?
Ho parlato spesso troppo presto degli allenatori in passato, sta provando ad inculcarci qualcosa, ma i risultati spetta a noi raggiungerli.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy