De Laurentiis: “Totti insultò Rizzoli per tre volte e non successe nulla”

di Redazione, @forzaroma

Il presidente del Napoli, Aurelio De Laurentiis, è tornato a parlare dell’espulsio di Pandev nel corso della Supercoppa contro la Juventus: “Vorrei sapere da chi ha preso lezione di lingua macedone il guardalinee che ha fatto espellere Pandev (Stefani, ndr), visto che il giocatore s’è rivolto a lui nella propria lingua – le sue parole riportate dalla Gazzetta dello Sport –  La verità è che ci sarebbe voluto un po’ più di buon senso. Proprio Rizzoli, se non sbaglio, venne insultato da Totti per ben tre volte, qualche anno fa, e non successe niente. A confronto di Mazzoleni, Rizzoli fu geniale in quell’occasione, capì che il livello di adrenalina s’era alzato troppo e che sarebbe stato difficile restare razionali in mezzo al campo”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy