Forzaroma.info
I migliori video scelti dal nostro canale

news as roma

Dalla Roma al Sassuolo, ecco com’è sbocciato il talento Frattesi

Getty Images

Ammiratore di Daniele De Rossi, il giovane centrocampista degli emiliani sta stupendo tutti. E' andato a segno già tre volte in questa stagione e il suo valore di mercato è destinato a impennare

Redazione

Se il Sassuolo di mister Dionisi va a gonfie vele è anche merito di Davide Frattesi. Il classe '99 si sta ricavando uno spazio importante in questa stagione ed è andato a segno 3 volte in 14 gare disputate. Non male per un centrocampista centrale, al primo anno in serie A. Si sta conquistando non solo il suo di club, ma anche i complimenti di molti dirigenti. Lavoro di rottura e di costruzione. La manovra passa sempre dai suoi piedi, e come se non bastasse si propone a sostegno del reparto offensivo. Passato dalla Lazio alla Roma nel settore giovanile (annata 2014/2015), il calciatore ha vinto una CoppaItalia e una Supercoppa con la Primavera di De Rossi, rimanendo in giallorosso fino al 2017.

 Getty Images

Nel 2018 è stato acquistato dal Sassuolo, ma poi ha iniziato i prestiti annuali in giro per l'Italia, tra Ascoli, Empoli e Monza. Il 20 settembre 2020 ha esteso il contratto con gli emiliani fino al 2025. Il numero 16 - scelto perché grande ammiratore di Daniele DeRossi - ha cambiato da poco il procuratore (oggi è Beppe Riso) e il valore attuale di 8 milioni e mezzo è destinato a salire qualora dovesse continuare a regalare prestazioni degne di nota. La sua squadra ha fermato il Milan capolista ieri alle 15, e Frattesi ha contribuito alla vittoria. Sta facendo molto bene anche Gianluca Scamacca, anche lui con un percorso simile a quello di Frattesi: dalla Lazio alla Roma nel settore giovanile, poi i prestiti e l'avventura in Olanda con il PSV. Marchizza invece, dopo la parentesi al Sassuolo sta trovando continuità ad Empoli. Insomma, non tutti possono fare il percorso fatto da Pellegrini, ma magari è ancora troppo presto e i giovani canterani giallorossi possono sempre sperare di tornare a 'casa'.