D’Agostino: “La Roma è più imprevedibile dell’anno scorso. Fonseca è da elogiare”

L’ex centrocampista giallorosso: “Pedro è decisivo, l’ago della bilancia in mezzo al campo è Veretout”

di Redazione, @forzaroma

Gaetano D’Agostino, ex calciatore della Roma, ha rilasciato delle dichiarazioni in un’intervista a TMW, in cui ha elogiato Paulo Fonseca e ha sottolineato l’importanza di giocatori come Pedro e Veretout. Ecco le sue parole:

Che ne pensi della Roma?
“È più imprevedibile rispetto allo scorso anno. Pedro è decisivo, si sacrifica molto, mentre l’ago della bilancia in mezzo al campo è Veretout. Da centrocampo in poi è una squadra rapida, imprevedibile. La rosa è corta, Fonseca per quello che sta sopportando è da elogiare. Perché vivere a Roma con questi problemi è difficile. Non è facile fare bene, concentrarsi solo sulla squadra ora, perché le pressioni sono enormi“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy