Da avvoltoio a corvo, Cellino ribattezza Baldini ‘il 2 novembre’ (FOTO – VIDEO)

di Redazione, @forzaroma

(Redazione ForzaRoma.info) – Da avvoltoio a corvo. E’  la mutazione che Cellino attribuisce al direttore generale della Roma Franco Baldini, reo di essersi battuto per la sconfitta a tavolino del Cagliari dopo la mancata disputa dell’incontro di Quartu Sant’Elena. “Baldini? Non mi nominate il ‘2 novembre’”, le parole del patron degli isolani nel giorno in cui la corte di giustizia federale è stata chiamata ad esprimersi sull’incontro non disputato. Secondo Cellino, evidentemente, il dg della Roma è paragonabile ad un uccello del malaugurio tanto che ogni qualvolta lo sente nominare, oltre a ribattezzarlo ‘2 novembre‘ (giorno in cui sul calendario si commemorano i morti) partono corna e scongiuri (Foto). Tra i due è chiaro non corra buon sangue, oggi si sono reciprocamente ignorati, nessun saluto, nemmeno una gelida stretta di mano in favore dei fotografi. “Io avrei voluto stringere la mano a un mio collega, come si fa tra calciatori, la mia controparte non può essere il direttore generale della Roma” la chiosa di Cellino prima di ripartire per la Sardegna e di lanciare l’ennesima frecciata: “Ma poi di chi è la Roma?”.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy