Corsa scudetto, Zenga: “Roma outsider principale per rosa e abitudine”

L’ex allenatore del Palermo: “Il Napoli ad oggi è favorito, ha tutto e si respira una nuova maturità”

di Redazione, @forzaroma

Con le vittorie contro Verona e Benevento la Roma si è rilanciata nelle zone alte della classifica, in attesa di recuperare il match con la Samp. Walter Zenga però non vede ancora i giallorossi come principali favoriti per lo scudetto: “È una corsa a due con incognita, vedo 3-4 squadre in grado di dare fastidio. Però è un duello e la novità è che il Napoli è nettamente in corsa – ha detto a La Gazzetta dello Sport -. Anzi, oggi è favorito. Teoricamente il ruolo spetterebbe alla Juve, ma stavolta il Napoli ha tutto. Si annusa una nuova maturità. La principale outsider per il titolo resta la Roma: per la sua rosa, per l’abitudine a stare lassù da due anni e anche a giocare in Europa. Inter e Milan al momento le vedo impegnate a costruire qualcosa che le possa portare alla qualificazione per la Champions: per il titolo serve di più, e lo stesso discorso vale per la Lazio, che pure ha un’intelaiatura di qualità”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy