Coronavirus, il Governo spagnolo vieta i voli diretti tra la Spagna e l’Italia

Coronavirus, il Governo spagnolo vieta i voli diretti tra la Spagna e l’Italia

Il provvedimento entrerà in vigore alla mezzanotte di oggi con decorrenza fino alla mezzanotte del 25 marzo

di Redazione, @forzaroma

Oggi il Governo spagnolo ha deciso di vietare i voli diretti tra l’Italia e la Spagna. Una misura di sicurezza per evitare il contagio del coronavirus che si sta diffondendo ormai in tutta Europa, lo riporta il quotidiano El Pais. Il provvedimento entrerà in vigore alla mezzanotte di oggi con decorrenza fino alla mezzanotte del 25 marzo. Giovedì alle ore 18:55 andrà regolarmente in scena Siviglia-Roma: il match, valido per l’andata degli ottavi di finale di Europa League, però si giocherà a porte chiuse. La decisione è arrivata ieri direttamente dal Consiglio interterritoriale del sistema sanitario nazionale coordinato dal Ministero della Salute e della famiglia spagnolo. Scelta confermata anche ufficialmente dal ministro della salute Salvador Illa nella conferenza stampa: “Le autorità sanitarie della Comunità andalusa hanno deciso che la partita Siviglia-Roma dev’essere giocata a porte chiuse. Sarà integrata con altre misure a partire da domani”. La Roma dovrà quindi capire come organizzare il viaggio per Siviglia in programma domani.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy