Colombia, Ibarbo: “Dopo 4 mesi di infortunio grazie a Dio ho trovato un bel posto nella Roma”

Le parole dell’attaccante giallorosso, convocato dalla sua nazionale per la Copa America

di Marco Cantagalli, @CantagalliMarco

Un annata non particolarmente brillante, condita da numerosi infortuni, ma alla fine la convocaione in Nazionale è arrivata. Victor Ibarbo è stato chiamato dal c.t. della Colombia, José Pekerman, per la Copa America che si terrà dall’11 giugno al 14 luglio. Proprio per il raggiungimento di questo obiettivo, l’attaccante giallorosso è stato intervistato dal sito sportivo ‘colombia.as.com’. Queste le sue parole:

Obiettivi: “Le aspettative sono sempre le stesse, portare qui tutto quello che facciamo nei nostri club. E ora che siamo in Nazionale, dobbiamo dare tutto per conquistare un posto e continuare a dare speranze alla Colombia.”

Sei nella rosa dei 23: “E’ bello perché rivedo i compagni che non vedevo da tempo e adesso condividiamo la Nazionale che è molto importante. Puntiamo tutti ad andare il più lontano possibile in Coppa America. Comunque il gruppo è sano, senza invidie. Sembra una famiglia. Il Mondiale in Brasile ci ha lasciato convinti che dobbiamo continuare a credere in noi stessi e ricordarci che non abbiamo limiti. Dobbiamo dare tutto per andare il più lontano possibile. “

Le tue condizioni: “Vengo da un infortunio di 4 mesi. Poi sono tornato e grazie a Dio ho trovato un bel posto nella Roma. Speriamo che possa essere così anche con la Colombia.”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy